Balkani

From 08 December 2007 to 13 January 2008

Il patrimonio del museo nazionale di Belgrado arriva ad Adria (Ro) con un'esposizione di reperti greci, romani, etruschiTesori straordinari da tombe principesche, statue in bronzo e in marmo, oreficerie e argenterie, ambre di altissimo livello artistico: sono questi gli oltre 250 capolavori d'arte che il Museo Nazionale di Belgrado offre per la prima e unica volta ai visitatori italiani. Veri "gioielli" delle collezioni greche e romane del grande museo serbo, oggi chiuso per restauri, che documentano mille anni di storia degli antichi popoli balcanici, dall' VIII secolo a.

C. fino alla prima et romana.

L'occasione data dalla mostra "Balkani. Antiche civilt fra Danubio e Adriatico" al museo nazionale archeologico di Adria, fino al 13 gennaio 2008.

Tra le opere vi sono i veri capolavori delle collezioni greca e romana, un patrimonio storico unico, oltre a una ricchissima sezione etrusca, che si unisce al Lapidario recentemente inaugurato e presenta il meglio degli oltre 60 mila reperti di epoca preromana conservati ad Adria. La visita per non si esaurisce nelle sale dell'esposizione. Il museo di Adria ha infatti ha sede nel Parco regionale veneto del Delta del Po: paesaggio unico e affascinante per via delle spiagge e lagune che costituiscono l'area, unica al mondo, ideale da percorrere in auto ma anche in barca o in bicicletta, a cavallo o meglio ancora a piedi.

By Insidecom Editorial Staff