Fiera delle Anime

18 October 2009

E' una delle fiere più antiche della Provincia di Belluno ed ha luogo la terza domenica di ottobre. Ebbe inizio intorno alla met del '500 e fu ufficializzata nel 1666 da Papa Alessandro VII, che aveva istituito la confraternita dei SS. Sebastiano e Rocco in suffragio delle anime del Purgatorio. Gli aderenti alla confraternita potevano ottenere l'indulgenza facendo visita all'altare dei santi la terza domenica di ottobre e il lunedì successivo. Si diffuse cos la consuetudine di approfittare dell'occasione per operare baratti e compravendite soprattutto di animali e attrezzi agricoli.

Nel giorno "delle Anime" le famiglie più ricche facevano distribuire ai poveri un piatto di minestra detta appunto " la menestra dei mort ". Ai giorni nostri si sta cercando di valorizzare al meglio la presenza del settore agricolo nella fiera nell'intento di riavvicinarsi alle origini. In occasione della manifestazione la locale Pro Loco gestisce un capannone di circa 500 mq nel quale viene esposta una ricchissima variet di prodotti agricoli tipici della zona. La Fiera delle Anime visitata ogni anno da alcune decine di migliaia di persone provenienti dal Feltrino, dal Trentino e dalla Valsugana. Attualmente intende promuovere l'agricoltura di montagna. Oltre alla vendita di prodotti tipici, sono previste manifestazioni collaterali che hanno per oggetto il patrimonio culturale locale.

By Insidecom Editorial Staff