22 Festa destate a Vascon

From 19 June 2009 to 28 June 2009

Frankie Hi Nrg, Skardy, Dente e Tolo Marton con Ian PaiceLa 22 edizione di un piccolo grande festival che non conosce battute darresto e che anche per questo 2009 vi propone un cartellone coi fiocchi, naturalmente ad ingresso gratuito! Dieci giorni allinsegna della Musica con la M maiuscola, attraverso i generi e le generazioni: dal rap di Frankie Hi Nrg allo ska di Skardy, dal rock dei Ministri a quello hendrixiano di Tolo Marton, sul palco addirittura con un mostro sacro come Ian Paice, dal blues allomaggio a De Andr.

Ad aprire le danze sarà Frankie Hi Nrg il 19 giugno, preceduto da Heike has The Giggles, mentre il 20 sarà la volta di Giuliano Palma con i BlueBeaters. Allegria e colore in salsa ska e reggae sono attesi per il giorno successivo con Sir Oliver Skardy e i Fahrenheit 451, entrambi provenienti da Venezia, piccolo arcipelago dedito ai ritmi in levare quasi quanto la Giamaica. Una ventata di cabaret il 22 con Sergio Sgrilli e il 23 si passa al blues: sarà assegnato il tradizionale premio Lorenzo Vecchiato a The Twisters, cui far seguito il concerto di Full of Shadows e Night Train. Ancora blues il mercoledì con Relic Blues Band e Danny Bryants Redeyeband. Gioved 25 va invece in scena il miglior indie pop nazionale (di discendenza e influenza battistiana) con Dente e i Ministri. Dente, cantautore milanese, ha pubblicato il cd Lamore non bello, da cui stato tratto il singolo Vieni a vivere. Sono milanesi anche i Ministri, che proporranno i brani tratti dal cd Tempi bui. Dal rock al rockabilly venerdì 26 giugno con i Malaspina e gli Hormonauts, band che con ironia mescola vari generi musicali, dal punk rock al rock steady.Hanno suonato insieme sul palco di Vascon nel 2007 e si preannuncia come un ritorno di proporzioni epiche: Ian Paice e il chitarrista trevigiano Tolo Marton saranno i protagonisti della serata del 27 giugno e in un certo senso il momento clou della manifestazione. Tolo Marton, che ha ricevuto il Jimi Hendrix Award dalle mani del padre della leggenda della chitarra, ha uno stile unico che combina rock, blues, country e psichedelica. Ian Paice non avrebbe bisogno di presentazioni: uno dei batteristi rock più conosciuti al mondo in quanto membro dei Deep Purple e capace di una tecnica sbalorditiva assai personale in cui abbondano gli assolo. Apre il concerto, Samuel Katarro. Chiude la manifestazione, domenica 28 giugno, la band FaberNoster con un omaggio a De Andr. Tutti gli spettacoli hanno inizio alle 21. A completamento della Festa destate di Vascon non possono mancare lo stand gastronomico e i mercatini con sfiziosi prodotti artigianali per tutte le tasche.

By Insidecom Editorial Staff