La Fragilità dell'Urna

From 05 October 2007 to 06 January 2008

Mostra archeologica al Museo dei Grandi Fiumi a Rovigo in Piazzale S. Bartolomeo.

La mostra illustra le scoperte archeologiche rinvenute nella necropoli di Narde (Fratta Polesine, Rovigo).

Il 5 di ottobre stata inaugura al Museo dei Grandi Fiumi di Rovigo la mostra Archeologica "La Fragilit dell'Urna", evento organizzato dal Comune di Rovigo, Consorzio di Bonifica Polesine Adige-Canalbianco e in patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. La mostra illustra le scoperte archeologiche rinvenute nella necropoli di Narde (Fratta Polesine -RO) nel corso dell'ultima indagine archeologica (2004 - 2005).

Le oltre 200 sepolture rinvenute, tutte databili all'et del bronzo finale/prima et del ferro(XII -IX sec. a.

C. vengono presentate a conclusione di un importante intervento di restauro.

L'esposizione si articola in due sezioni: la prima denominata: "Dallo scavo alla mostra" e presenta le fasi della ricerca archeologica:- lo scavo stratigrafico della necropoli, le indagini geologiche e paleo-ambientali- il microscavo in laboratorio delle urne, volto a documentare le modalit di deposito delle ossa combuste e al recupero degli oggetti di corredo- il restauro delle urne cinerarie e dei corredi.

La seconda sezione della mostra intitolata: "Dai reperti alla ricostruzione storica" e illustra il nucleo principale delle numerose sepolture rinvenute e le tematiche interenti ad esse quali:- il rituale funerario e la composizione dei corredi maschili, femminili e infantili- le analisi antropologiche sui resti scheletrici e sulle materie prime per la fabbricazione degli ornamenti- la storia delle ricerche nelle necropoli e nel villaggio di Frattesina (paese di Fratta Polesine).

Alla fine del percorso espositivo della mostra si prosegue con la sezione mussale permanente dedicata all'et del bronzo nel Polesine.

By Insidecom Editorial Staff