Regata Storica 2009

06 September 2009

Uno di quegli eventi che si aspettano tutto lanno, un momento di grande partecipazione cittadina nel nome della storia, dellidentit e della bellezza di Venezia.

Difficile distinguere gli abitanti dai turisti durante la Regata Storica, tanta lattenzione di tutti i presenti assiepati sulle rive nel cogliere la sfilata agonistica di imbarcazioni colorate sul Canal Grande: occhi sgranati, cuore palpitante e grida di incitamento per accompagnare la fatica dei marinai verso il traguardo.

La sfida, che si tiene ogni prima domenica di settembre, ha radici antiche e sembra che già nel XIV fosse in auge presso la popolazione veneziana, nata probabilmente per allenare gli uomini che sarebbero andati a costituire la flotta commerciale e da guerra della Serenissima.

Il corteo storico che apre la manifestazione un colpo docchio notevole: il tipico bucintoro con seguito di bissone, ossia barche decorate da tessuti pregiati detti bissi che tradizionalmente i veneziani acquistavano in Oriente per commerciarli poi in Europa. Questo allestimento serve a commemorare quello che nel 1489 accolse in laguna Caterina Corsaro, la Regina di Cipro, la quale aveva rinunciato al trono a favore di Venezia. A seguire la competizione vera e propria che prevede la gara sui papalini a due remi, riservata ai giovani dai 14 ai 18 anni, la regata delle donne su mascarete a due remi, quella delle caorline, tipiche barche veneziane a sei remi, e infine la regata delle gondolette a due remi, sicuramente la parte più agguerrita della competizione con i campioni del remo.

By Insidecom Editorial Staff