Aneddoti & Curiosità

La battaglia di Lepanto e la Cappella della Madonna del Rosario nella Basilica dei Santi Giovanni e Paolo a Venezia

Opere e luoghi poco noti

La battaglia di Lepanto e la Cappella della Madonna del Rosario nella Basilica dei Santi Giovanni e Paolo a Venezia

Il 7 ottobre del 1571 una lega Santa composta da vari stati cristiani, tra cui la Repubblica di Venezia, sconfisse in un'epica battaglia navale la flotta dei Turchi che minacciava di invadere l'Europa.

La vittoria cristiana fu dovuta essenzialmente alle galere veneziane, comandate dal capitano Sebastiano Venier. Per ringraziare Dio i Veneziani costruirono nella chiesa dei Santi Giovanni e Paolo una cappella dedicata alla Madonna del Rosario, che si festeggia appunto il 7 ottobre.

Costruita da Alessandro Vittoria, era un autentico gioiello ma nella notte fra il 15 e il 16 agosto 1867 un incendio la distrusse, insieme ai capolavori che conteneva (opere di  Jacopo Tintoretto, Palma il Giovane, Leonardo Corona, Francesco Bassano, Domenico Tintoretto e altri). Vi si trovavano depositati, per restauro, anche il ‘Martirio di San Pietro' di Tiziano e la ‘Madonna e Santi' di Giovanni Bellini e andarono anch'essi perduti.

Così si procedette alla sua ridecorazione utilizzando essenzialmente opere, che provenivano da chiese distrutte e soppresse, di Paolo Veronese - 'Adorazione dei pastori', ‘Assunta' ‘e ‘Annunciazione' - ma anche di Gian Battista Zelotti, di Carlo e Benedetto Caliari (figlio e fratello del Veronese), di Bonifacio de' Pitati, di Sante Peranda, e di Alessandro Varottari, detto ‘il Padovanino'; le sculture sono di Giacomo Piazzetta e Girolamo Campagna.

La Cappella del Rosario fu riaperta solennemente al pubblico nel 1959.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Vicenza: Il cinema Odeon di Vicenza, uno dei più antichi del mondo

Curiosità storiche

Forse non tutti sanno che a Vicenza si trova una delle più antiche sale cinematografiche del mondo, aperta ancora oggi! In origine la ...

Vedi

Venezia: Le campane del campanile di San Marco a Venezia

Curiosità storiche

Il Campanile in Piazza San Marco è sicuramente uno dei simboli di Venezia, ma non tutti sanno che l’originale crollò nel 1902 e fu ...

Vedi

Treviso: La Tomba Brion di Carlo Scarpa ad Altivole

Presenze illustri

Vicino ad Asolo, regno della regina Caterina Corner, vi è un piccolo paesino chiamato Altivole… Il suo cimitero è famoso perché vi...

Vedi

Venezia: La cella n°10 della prigione dei Pozzi a Palazzo Ducale

Opere e luoghi poco noti

Negli anni ottanta del ‘900, durante il restauro delle celle delle prigioni sotterranee di Palazzo Ducale, i cosiddetti ‘pozzi’, ...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il ponte di Rialto a Venezia e la figlia del Doge

Misteri & Leggende

Le storie e le leggende legate al celebre ponte di Rialto sul Canal Grande a Venezia sono tantissime, ma pochi conoscono quella che ved...

Vedi

Venezia: Il campo delle Gatte a Venezia

Opere e luoghi poco noti

I nomi delle strade a Venezia possono essere davvero strani… Per esempio, camminando per il sestiere di Castello, ci si imbatte nel C...

Vedi

Venezia: Il Doge di Venezia Enrico Dandolo e la conquista di Costantinopoli

Presenze illustri

La storia della Repubblica di Venezia è indissolubilmente legata alla figura del Doge… Personalità carismatiche, ma anche avventuri...

Vedi

Venezia: Le tre vere da pozzo della chiesa di San Trovaso

Curiosità storiche

Nell'affascinante sestiere di Dorsoduro a Venezia, sorge l'antica chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, chiamata in dialetto veneziano ...

Vedi