Aneddoti & Curiosità

Il Giardino del ex Convento delle Zitelle alla Giudecca

Opere e luoghi poco noti

Il Giardino del ex Convento delle Zitelle alla Giudecca

Nella tranquilla isola della Giudecca un tempo vi erano alcuni conventi, fra cui quello delle cosiddette ‘Zitelle'.

La costruzione della chiesa di Santa Maria della Presentazione, con annesso convento, avvenne nel 1570 ad opera del famoso architetto Andrea Palladio. Fin dall'inizio ospitava povere fanciulle orfane (le ‘Zitelle'), che qui vivevano e lavoravano e, non avendo una dote, difficilmente convolavano a nozze.

Dopo anni di abbandono, il convento del Palladio è diventato un esclusivo hotel di lusso… Se oggi vi soggiornano delle ‘zitelle', sicuramente non sono rimaste tali per la mancanza di una dote!

Dietro questo complesso cinquecentesco vi sono degli splendidi giardini, da poco sistemati cercando di ricreare quello che era l'aspetto di questi luoghi nel passato, grazie anche allo studio di antiche pianti e descrizioni. Sono stati quindi realizzati recinti in mattoni che delimitano piccoli lotti, sempre orientati nord- sud per godere meglio del sole.
Essendo un giardino rinascimentale, gli spazi sono rigorosamente geometrici e la divisione in piccoli lotti crea un gioco di prospettive di profondità diverse… Senza dimenticare però le origini orientali della città. Sappiamo dalle fonti che tutti i giardini di Venezia avevano un ‘tappeto orientale', cioè una distesa di fiori (in questo caso tulipani anemoni, narcisi e crochi), tipico appunto dei giardini da favola descritti nelle ‘Mille e una Notte'.

Se desideri includere nella tua visita a Venezia anche la splendida isola della Giudecca, dove, tra le altre cose, si trova anche la celebre Chiesa del Redentore, contattaci per conoscere la disponibilità di Francesca ed organizzare con lei un itinerario di visita personalizzato!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: I Dossali della Sala Capitolare della Scuola Grande di San Rocco a Venezia

Opere e luoghi poco noti

Quando si visita la Scuola Grande di San Rocco a Venezia - forse uno dei monumenti più significativi della città lagunare - si rimane...

Vedi

Vicenza: Il cinema Odeon di Vicenza, uno dei più antichi del mondo

Curiosità storiche

Forse non tutti sanno che a Vicenza si trova una delle più antiche sale cinematografiche del mondo, aperta ancora oggi! In origine la ...

Vedi

Venezia: Le campane del campanile di San Marco a Venezia

Curiosità storiche

Il Campanile in Piazza San Marco è sicuramente uno dei simboli di Venezia, ma non tutti sanno che l’originale crollò nel 1902 e fu ...

Vedi

Treviso: La Tomba Brion di Carlo Scarpa ad Altivole

Presenze illustri

Vicino ad Asolo, regno della regina Caterina Corner, vi è un piccolo paesino chiamato Altivole… Il suo cimitero è famoso perché vi...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il ponte di Rialto a Venezia e la figlia del Doge

Misteri & Leggende

Le storie e le leggende legate al celebre ponte di Rialto sul Canal Grande a Venezia sono tantissime, ma pochi conoscono quella che ved...

Vedi

Venezia: Il campo delle Gatte a Venezia

Opere e luoghi poco noti

I nomi delle strade a Venezia possono essere davvero strani… Per esempio, camminando per il sestiere di Castello, ci si imbatte nel C...

Vedi

Venezia: Il Doge di Venezia Enrico Dandolo e la conquista di Costantinopoli

Presenze illustri

La storia della Repubblica di Venezia è indissolubilmente legata alla figura del Doge… Personalità carismatiche, ma anche avventuri...

Vedi

Venezia: Le tre vere da pozzo della chiesa di San Trovaso

Curiosità storiche

Nell'affascinante sestiere di Dorsoduro a Venezia, sorge l'antica chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, chiamata in dialetto veneziano ...

Vedi