Aneddoti & Curiosità

L'imperatore Federico Barbarossa e la Basilica di San Marco a Venezia

Presenze illustri

L'imperatore Federico Barbarossa e la Basilica di San Marco a Venezia

Quando si visita la Basilica di San Marco i segreti da scoprire sono tantissimi! Per esempio, appena si varca l'ingresso centrale della chiesa, si può scorgere nel pavimento marmoreo una piccola losanga bianca inserita in un grande marmo rosso con una iscrizione latina:

 

ALEX P.P.III       FRID.I.IMP.

XXIIII VII MCLXXVII.

 

Di cosa si tratta?

Secondo la tradizione questo sarebbe il punto in cui, il 24 luglio 1177, l'imperatore tedesco Federico I (detto il Barbarossa) si sarebbe inginocchiato di fronte al pontefice Alessandro III, come segno di sottomissione dopo una lunga guerra che aveva visto il papa di Roma alleato con i comuni del nord Italia contro l'imperatore del Sacro Romano Impero.

Si dice che il Barbarossa, per ridimensionare la sua sconfitta, avesse detto al pontefice ‘Non mi inginocchio davanti a papa Alessandro ma al successore di Pietro' e lui gli avrebbe invece risposto: ‘Io sono Pietro', affondando il tacco della scarpa nel collo del suo nemico.

L'ingresso alla Basilica di San Marco è sempre gratuito. Da aprile a ottobre i tempi per accedere potrebbero essere molto lunghi a causa della grande affluenza... Se non volete sprecare tempo in coda, vi consigliamo di prenotare online l'accesso skip-the-line: potrete scegliere l'orario di accesso che preferite e guadagnare tempo prezioso da dedicare alla visita di altri celebri luoghi di Venezia!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: I Dossali della Sala Capitolare della Scuola Grande di San Rocco a Venezia

Opere e luoghi poco noti

Quando si visita la Scuola Grande di San Rocco a Venezia - forse uno dei monumenti più significativi della città lagunare - si rimane...

Vedi

Vicenza: Il cinema Odeon di Vicenza, uno dei più antichi del mondo

Curiosità storiche

Forse non tutti sanno che a Vicenza si trova una delle più antiche sale cinematografiche del mondo, aperta ancora oggi! In origine la ...

Vedi

Venezia: Le campane del campanile di San Marco a Venezia

Curiosità storiche

Il Campanile in Piazza San Marco è sicuramente uno dei simboli di Venezia, ma non tutti sanno che l’originale crollò nel 1902 e fu ...

Vedi

Treviso: La Tomba Brion di Carlo Scarpa ad Altivole

Presenze illustri

Vicino ad Asolo, regno della regina Caterina Corner, vi è un piccolo paesino chiamato Altivole… Il suo cimitero è famoso perché vi...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il ponte di Rialto a Venezia e la figlia del Doge

Misteri & Leggende

Le storie e le leggende legate al celebre ponte di Rialto sul Canal Grande a Venezia sono tantissime, ma pochi conoscono quella che ved...

Vedi

Venezia: Il campo delle Gatte a Venezia

Opere e luoghi poco noti

I nomi delle strade a Venezia possono essere davvero strani… Per esempio, camminando per il sestiere di Castello, ci si imbatte nel C...

Vedi

Venezia: Il Doge di Venezia Enrico Dandolo e la conquista di Costantinopoli

Presenze illustri

La storia della Repubblica di Venezia è indissolubilmente legata alla figura del Doge… Personalità carismatiche, ma anche avventuri...

Vedi

Venezia: Le tre vere da pozzo della chiesa di San Trovaso

Curiosità storiche

Nell'affascinante sestiere di Dorsoduro a Venezia, sorge l'antica chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, chiamata in dialetto veneziano ...

Vedi