Aneddoti & Curiosità

I guerrieri etiopi di Andrea Brustolon nel Museo Cà Rezzonico di Venezia

Opere e luoghi poco noti

I guerrieri etiopi di Andrea Brustolon nel Museo Cà Rezzonico di Venezia

Il meraviglioso palazzo della famiglia Rezzonico sul Canal Grande di Venezia conserva incredibili tesori risalenti al XVIII secolo, epoca in cui la città di Venezia viveva un periodo di forte decadenza politica (che nel 1797 porterà alla conquista napoleonica), ma di incredibile fioritura artistica.

Già nella prima sala, il cosiddetto salone da ballo, i visitatori restano senza parole di fronte alla bellezza delle sfarzose decorazioni rococò…

L'estro, la fantasia e la ricerca dell'esotico e del ‘mostruoso' portata avanti dagli artisti del tempo è ben rappresentata dagli incredibili guerrieri etiopi scolpiti nel 1706 dall'intagliatore bellunese Andrea Brustolon per la nobile famiglia Venier. Si tratta di altissimi nudi virili armati di clava e dotati di bianchissimi occhi in pasta vitrea.

Il resto della'fornitura' d'arredo scolpita dall'artista per conto della famiglia Venier, considerata il massimo capolavoro dell'intaglio veneto del primo Settecento, continua anche nella sala 9 del museo e si compone di ben 40 elementi; il pezzo più celebre è la consolle porta vasi che raffigura nella parte inferiore, l'Allegoria della forza rappresentata da Ercole, ma vi sono anche moretti, putti, cariatidi in ebano con gli occhi in pasta vitrea, le allegorie delle quattro Stagioni e dei cinque Elementi.

Per ammirare le splendide opere  di Andrea Brustolon e gli altri tesori custoditi a Ca' Rezzonico – Museo del Settecento Veneziano potere acquistare comodamente online il biglietto singolo o il Museum Pass, che vi permetterà di accedere anche agli altri musei della Fondazione Musei Civici Veneziani.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: I Dossali della Sala Capitolare della Scuola Grande di San Rocco a Venezia

Opere e luoghi poco noti

Quando si visita la Scuola Grande di San Rocco a Venezia - forse uno dei monumenti più significativi della città lagunare - si rimane...

Vedi

Vicenza: Il cinema Odeon di Vicenza, uno dei più antichi del mondo

Curiosità storiche

Forse non tutti sanno che a Vicenza si trova una delle più antiche sale cinematografiche del mondo, aperta ancora oggi! In origine la ...

Vedi

Venezia: Le campane del campanile di San Marco a Venezia

Curiosità storiche

Il Campanile in Piazza San Marco è sicuramente uno dei simboli di Venezia, ma non tutti sanno che l’originale crollò nel 1902 e fu ...

Vedi

Treviso: La Tomba Brion di Carlo Scarpa ad Altivole

Presenze illustri

Vicino ad Asolo, regno della regina Caterina Corner, vi è un piccolo paesino chiamato Altivole… Il suo cimitero è famoso perché vi...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il ponte di Rialto a Venezia e la figlia del Doge

Misteri & Leggende

Le storie e le leggende legate al celebre ponte di Rialto sul Canal Grande a Venezia sono tantissime, ma pochi conoscono quella che ved...

Vedi

Venezia: Il campo delle Gatte a Venezia

Opere e luoghi poco noti

I nomi delle strade a Venezia possono essere davvero strani… Per esempio, camminando per il sestiere di Castello, ci si imbatte nel C...

Vedi

Venezia: Il Doge di Venezia Enrico Dandolo e la conquista di Costantinopoli

Presenze illustri

La storia della Repubblica di Venezia è indissolubilmente legata alla figura del Doge… Personalità carismatiche, ma anche avventuri...

Vedi

Venezia: Le tre vere da pozzo della chiesa di San Trovaso

Curiosità storiche

Nell'affascinante sestiere di Dorsoduro a Venezia, sorge l'antica chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, chiamata in dialetto veneziano ...

Vedi