Aneddoti & Curiosità

La facciata 'astrologica' della chiesa di San Zulian a Venezia

Opere e luoghi poco noti

La facciata 'astrologica' della chiesa di San Zulian a Venezia

Vicino a Piazza San Marco a Venezia, vi è una piccola chiesa dedicata a San Giuliano Ospitaliere (in dialetto veneziano Zulian), che presenta una facciata decisamente singolare: vi è una scultura al centro e varie iscrizioni in alfabeti diversi.

La facciata fu commissionata nel 1553 dal medico Tommaso Rangone, un personaggio decisamente singolare che si era arricchito vendendo un rimedio naturale contro la sifilide ricavato da una pianta originaria del Sudamerica e che aveva scritto un famoso trattato dal titolo ‘Come l'huomo può vivere più de 120 anni', in cui consigliava di evitare al minimo il consumo dei medicinali e di praticare una vita sana, mangiando poco e studiando molto.

Sulla facciata vediamo il dotto medico seduto su un'arca funeraria, con indosso la sua toga professionale (simbolo del suo immenso sapere); la sua figura si inscrive in uno spazio semicircolare, simbolo del cielo sopra la terra e ha alla destra un globo celeste con un'inclinazione di 44° 30' (la latitudine di Venezia) e mostra l'oroscopo del giorno della sua nascita (18 agosto 1493) con al centro il segno del leone. Il globo è sorretto da un cubo che rappresenta la stabilità contrapposta al movimento, a sinistra c'è invece un tavolo con alcuni libri ed un globo terrestre in cui si vede l'Oceano Atlantico, che separa l'Europa dal Sudamerica (da dove proveniva la pianta per curare la sifilide).

Tommaso Rangone regge nella mano destra la pianta miracolosa e nella sinistra un libro con l'iscrizione DEUS HIQ che intenderebbe che Dio è in ogni lato (nel cielo e nella terra).

Sulla facciata compaiono inoltre tre iscrizioni: quella in latino fornisce dati biografici ed informazioni di natura giuridica, quello in greco illustra i meriti culturali di Rangone e quella in ebraico ricorda la possibilità di vivere fino a 120 anni.

La Chiesa di San Zulian potrebbe essere una delle mete da includere nel vostro itinerario alternativo di Venezia… Contattaci subito per richiedere la disponibilità delle nostre guide ed organizzare con loro la visita dei tuoi sogni!  

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: I Dossali della Sala Capitolare della Scuola Grande di San Rocco a Venezia

Opere e luoghi poco noti

Quando si visita la Scuola Grande di San Rocco a Venezia - forse uno dei monumenti più significativi della città lagunare - si rimane...

Vedi

Vicenza: Il cinema Odeon di Vicenza, uno dei più antichi del mondo

Curiosità storiche

Forse non tutti sanno che a Vicenza si trova una delle più antiche sale cinematografiche del mondo, aperta ancora oggi! In origine la ...

Vedi

Venezia: Le campane del campanile di San Marco a Venezia

Curiosità storiche

Il Campanile in Piazza San Marco è sicuramente uno dei simboli di Venezia, ma non tutti sanno che l’originale crollò nel 1902 e fu ...

Vedi

Treviso: La Tomba Brion di Carlo Scarpa ad Altivole

Presenze illustri

Vicino ad Asolo, regno della regina Caterina Corner, vi è un piccolo paesino chiamato Altivole… Il suo cimitero è famoso perché vi...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il ponte di Rialto a Venezia e la figlia del Doge

Misteri & Leggende

Le storie e le leggende legate al celebre ponte di Rialto sul Canal Grande a Venezia sono tantissime, ma pochi conoscono quella che ved...

Vedi

Venezia: Il campo delle Gatte a Venezia

Opere e luoghi poco noti

I nomi delle strade a Venezia possono essere davvero strani… Per esempio, camminando per il sestiere di Castello, ci si imbatte nel C...

Vedi

Venezia: Il Doge di Venezia Enrico Dandolo e la conquista di Costantinopoli

Presenze illustri

La storia della Repubblica di Venezia è indissolubilmente legata alla figura del Doge… Personalità carismatiche, ma anche avventuri...

Vedi

Venezia: Le tre vere da pozzo della chiesa di San Trovaso

Curiosità storiche

Nell'affascinante sestiere di Dorsoduro a Venezia, sorge l'antica chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, chiamata in dialetto veneziano ...

Vedi