Aneddoti & Curiosità

La Natività nelle icone del Museo delle Icone a Venezia

Opere e luoghi poco noti

La Natività nelle icone del Museo delle Icone a Venezia

Le rappresentazioni della Natività nell'arte occidentale sono molto classiche e legate alla tradizione, tutta italiana, del Presepe.

Nel mondo ortodosso invece si trovano elementi totalmente estranei dal nostro immaginario. Possiamo farcene un'idea visitando il museo delle Icone dell'Istituto di studi post-bizantini di Venezia. Qui sono conservati diversi capolavori,  molti dei quali dipinti a Venezia da pittori greci scappati qui dopo l'occupazione turca dopo il 1453.

Qui vediamo una Natività della seconda metà del ‘400, lontanissima dalla nostra arte sia per stile, sia per i dettagli presenti nel quadro. La Madonna nel centro, in una specie di bozzolo, siede accanto al bambino, riscaldato dal bue e l'asinello. A sinistra due pastori che parlano con un angelo, mentre in basso, fuori dalla scena principale, San Giuseppe parla con due viandanti. L'immagine assolutamente estranea al nostro immaginario è in basso a sinistra: due ancelle si occupano del Bambino preparandogli il bagnetto.

Questa scena del bagnetto è tratta dai Vangeli apocrifi, come anche la presenza del bue e l'asinello, che ha invece avuto fortuna nella nostra tradizione.

Se siete interessati a quest'arte così lontana eppure così vicina a Venezia, visitate il Museo delle Icone, aperto ogni giorno dalle 9 alle 17.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: I Dossali della Sala Capitolare della Scuola Grande di San Rocco a Venezia

Opere e luoghi poco noti

Quando si visita la Scuola Grande di San Rocco a Venezia - forse uno dei monumenti più significativi della città lagunare - si rimane...

Vedi

Vicenza: Il cinema Odeon di Vicenza, uno dei più antichi del mondo

Curiosità storiche

Forse non tutti sanno che a Vicenza si trova una delle più antiche sale cinematografiche del mondo, aperta ancora oggi! In origine la ...

Vedi

Venezia: Le campane del campanile di San Marco a Venezia

Curiosità storiche

Il Campanile in Piazza San Marco è sicuramente uno dei simboli di Venezia, ma non tutti sanno che l’originale crollò nel 1902 e fu ...

Vedi

Treviso: La Tomba Brion di Carlo Scarpa ad Altivole

Presenze illustri

Vicino ad Asolo, regno della regina Caterina Corner, vi è un piccolo paesino chiamato Altivole… Il suo cimitero è famoso perché vi...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il ponte di Rialto a Venezia e la figlia del Doge

Misteri & Leggende

Le storie e le leggende legate al celebre ponte di Rialto sul Canal Grande a Venezia sono tantissime, ma pochi conoscono quella che ved...

Vedi

Venezia: Il campo delle Gatte a Venezia

Opere e luoghi poco noti

I nomi delle strade a Venezia possono essere davvero strani… Per esempio, camminando per il sestiere di Castello, ci si imbatte nel C...

Vedi

Venezia: Il Doge di Venezia Enrico Dandolo e la conquista di Costantinopoli

Presenze illustri

La storia della Repubblica di Venezia è indissolubilmente legata alla figura del Doge… Personalità carismatiche, ma anche avventuri...

Vedi

Venezia: Le tre vere da pozzo della chiesa di San Trovaso

Curiosità storiche

Nell'affascinante sestiere di Dorsoduro a Venezia, sorge l'antica chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, chiamata in dialetto veneziano ...

Vedi