Aneddoti & Curiosità

La simbologia delle patere nel portico della chiesa dei Carmini a Venezia

Curiosità storiche

La simbologia delle patere nel portico della chiesa dei Carmini a Venezia

La chiesa dei Carmini nel sestiere di Dorsoduro a Venezia ha un portale laterale decisamente interessante. Presenta infatti delle patere, cioè degli elementi decorativi circolari con degli animali in rilievo.

A Venezia troviamo più di 1000 patere come queste, realizzate principalmente fra il XI e il XIII secolo. Venivano spesso riutilizzate e se ne possono trovare anche su edifici del ‘900!

Le patere della chiesa dei Carmini sono cinque, in marmo greco, e rappresentano, dall'alto verso il basso e da sinistra a destra: un'aquila che becca un coniglio, un grifone che becca le zampe posteriori di una lepre, un'altra aquila che becca la testa di una lepre, un pellicano con un pesce nel becco e infine un'aquila che becca un coniglio.

La simbologia di queste rappresentazioni è connessa alla religione cristiana e, anche se a noi sembra molto complicata, era di facile lettura per l'uomo medievale, che viveva immerso in un mondo di simboli.

L'aquila, essendo in grado di fissare direttamente il sole, simboleggia l'elevazione spirituale, mentre il coniglio (o la lepre) rappresenta i bisogni fisici, quindi si tratterebbe di una lotta del bene contro il male. Il Grifone, animale mitologico metà aquila e metà leone, è simbolo nel medioevo di coraggio e di purezza. Il pellicano veniva visto come simbolo di Gesù sulla Croce che si era sacrificato per l'umanità, poiché, anticamente, si credeva che questo uccello si ferisse il petto per nutrire i suoi piccoli; anche il pesce simboleggia Cristo perché i primi Cristiani, costretti a vivere in clandestinità la loro religione, usavano la parola greca ICTUS (appunto pesce), che era l'acronimo di Iesous Cristos Theou Uios Soter (Gesù Cristo, figlio di Dio, Salvatore).

Francesca, la brillante guida turistica veneziana che cura la nostra rubrica, è una fonte inesauribile di curiosità su Venezia e i suoi monumenti… Se siete interessati a visitare la città in sua compagnia, per scoprire i luoghi meno noti o curiosi aneddoti sui suoi monumenti più famosi, contattateci compilando il seguente form: vi risponderemo il prima possibile, dopo aver verificato la disponibilità di Francesca per la data da voi richiesta!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: I Dossali della Sala Capitolare della Scuola Grande di San Rocco a Venezia

Opere e luoghi poco noti

Quando si visita la Scuola Grande di San Rocco a Venezia - forse uno dei monumenti più significativi della città lagunare - si rimane...

Vedi

Vicenza: Il cinema Odeon di Vicenza, uno dei più antichi del mondo

Curiosità storiche

Forse non tutti sanno che a Vicenza si trova una delle più antiche sale cinematografiche del mondo, aperta ancora oggi! In origine la ...

Vedi

Venezia: Le campane del campanile di San Marco a Venezia

Curiosità storiche

Il Campanile in Piazza San Marco è sicuramente uno dei simboli di Venezia, ma non tutti sanno che l’originale crollò nel 1902 e fu ...

Vedi

Treviso: La Tomba Brion di Carlo Scarpa ad Altivole

Presenze illustri

Vicino ad Asolo, regno della regina Caterina Corner, vi è un piccolo paesino chiamato Altivole… Il suo cimitero è famoso perché vi...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il ponte di Rialto a Venezia e la figlia del Doge

Misteri & Leggende

Le storie e le leggende legate al celebre ponte di Rialto sul Canal Grande a Venezia sono tantissime, ma pochi conoscono quella che ved...

Vedi

Venezia: Il campo delle Gatte a Venezia

Opere e luoghi poco noti

I nomi delle strade a Venezia possono essere davvero strani… Per esempio, camminando per il sestiere di Castello, ci si imbatte nel C...

Vedi

Venezia: Il Doge di Venezia Enrico Dandolo e la conquista di Costantinopoli

Presenze illustri

La storia della Repubblica di Venezia è indissolubilmente legata alla figura del Doge… Personalità carismatiche, ma anche avventuri...

Vedi

Venezia: Le tre vere da pozzo della chiesa di San Trovaso

Curiosità storiche

Nell'affascinante sestiere di Dorsoduro a Venezia, sorge l'antica chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, chiamata in dialetto veneziano ...

Vedi