Biennale Danza 2015

Il richiamo all'arte di 16 grandi coreografi

Dal 25 giugno 2015 al 29 giugno 2015

Prodotti acquistabili
Alloggi

Tutto è pronto per la Biennale Danza! Venezia 2015 è pronta ad accogliere il ricco programma della Biennale di Danza 2015 che si svolgerà dal 25 al 28 giugno 2015 nella splendida città lagunare, presieduta da Paolo Baratta e diretta dal coreografo Virgilio Sieni.

Il programma 2015 darà largo spazio al progetto Biennale College. Nata nel 2013, con lo scopo di dare ai giovani artisti la possibilità di lavorare affiancati da grandi maestri del panorama internazionale, questa iniziativa ha ottenuto un grandissimo successo. Presente anche negli altri settori della Biennale di Venezia, mira a coinvolgere ad accorpare sempre più le varie attività della Biennale traendo dalle nuove generazioni energie, idee e novità; proprio in quest'ottica, tutte le attività Festival di Danza 2015, saranno totalmente dedicate ai giovani ballerini.

Quest'anno, per la Biennale Danza, Virgilio Sieni ha convocato 16 coreografi già noti nella scena internazionale quali Cesc Gelabert; Laurent Chétouane; Alessandro Sciarroni; Radhouane El Meddeb; Xavier Le Roy; Claudia Castellucci, fondatrice della celebre Socíetas Raffaello Sanzio; Olivia Grandville che, in occasione della Biennale di Venezia 2015 rielaborerà una coreografia di Boris Charmatz, Emanuel Gat e Sharon Fridman, bravissimi ballerini israeliani già affermatisi in Europa; Marina Giovannini e Michele Di Stefano, l'anno scorso Leone d'Argento; e lo stesso Virgilio Sieni. Oltre a loro, la Biennale di Danza 2015 vedrà impegnati alcuni giovani e talentuosi coreografi: il Collettivo Cinetico di Francesca Pennini, Salva Sanchis, già coreografo insieme a Anne Teresa De Keersmaeker in alcuni spettacoli, la svizzera Yasmine Hugonnet e Annamaria Ajmone. Per tutta la durata del Festival della Danza a Venezia 2015, i coreografi saranno impegnati in interessanti laboratori creativi insieme a danzatori professionisti che si concluderanno con varie coreografie visibili a tutti.

Il filo conduttore della Biennale College di Venezia 2015 è quello di intendere la danza come un grande spazio da condividere con il pubblico per una più intensa formazione verso la creazione. I 16 spettacoli coreografici, realizzati in occasione della Biennale di Danza a Venezia, si svolgeranno da mezzogiorno fino a tarda sera tra due poli della città lagunare: nei suggestivi sestieri di Dorsoduro e San Marco verranno proposte 10 esibizioni che daranno spazio alla creatività e alla libertà di espressione dei danzatori. Contemporaneamente, nei teatri ed altre caratteristiche location dell'Arsenale, andranno in scena altri coinvolgenti lavori coreografici, risultato di un impegnativo percorso di ricerca.

Visto il successo ottenuto da Virgilio Sieni alla Biennale di Venezia - Danza 2014, anche quest'anno verranno allestiti alcuni dei suoi 27 quadri coreografici del Vangelo Secondo Matteo con la partecipazione di interpreti locali, mentre il ciclo completo potrà essere ammirato nella versione filmata grazie al contributo dell'Archivio Storico della Biennale.

Sabato 27 giugno, presso la Sala delle Colonne di Ca' Giustinian, si svolgerà una cerimonia molto emozionante: la consegna del Leone d'Oro alla Carriera per la Danza del 2015 alla coreografa Anne Teresa De Keersmaeker. Protagonista indiscussa nel panorama della danza internazionale, questa straordinaria artista belga non ha mai perso di vista il rapporto tra musica e movimento, caposaldo del suo modo di vedere la danza. Anne Teresa De Keersmaeker, alla Biennale di Danza contemporanea 2015, sarà la protagonista di 'Fase', insieme alla grande ballerina contemporanea Tale Dolven. Lo spettacolo, quattro movimenti sulle musiche di Steve Reich, andrà in scena il 27 giugno al Teatro alle Tese e sarà suddiviso in tre percorsi: Agorà, Invenzione e Vita Nova. Quest'ultimo è un progetto nato con la collaborazione di altri teatri e dedicato a giovanissimi danzatori di età compresa tra i 10 e i 14 anni.

Nasce quest'anno un'iniziativa molto interessante: 'La danza nella città', un laboratorio creativo per realizzare il Social Blog multimediale di Biennale College Danza - Venezia. Verranno selezionati 5 blogger o critici esperti e 5 stagisti under 30 alla loro prima esperienza che, insieme ad un videomaker professionista, daranno vita al progetto attraverso interviste, cronache ed approfondimenti. Il laboratorio, curato da Massimo Marino e Lorenzo Donati, vuole essere uno spunto per riflettere sul rapporto tra lo spettacolo dal vivo ed i moderni strumenti di comunicazione sociale.

Non perdete la Biennale di Venezia 2015 Danza, uno dei più prestigiosi e multiculturali poli artistici del panorama mondiale: dal 25 al 28 giugno, il programma della Biennale - Danza 2015 vedrà la partecipazione dei più grandi registi, musicisti e coreografi contemporanei.

Il programma della Biennale di Danza 2015 è stato realizzato grazie al fondamentale contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali nonché della Regione Veneto che ha coordinato e sostenuto i programmi dei Settori Danza Musica e Teatro della Biennale di Venezia.

A cura della redazione di Insidecom