Biennale di Venezia 2015

la 56° Esposizione Internazionale d'Arte presenta 'All the World's Futures'

Dal 09 maggio 2015 al 22 novembre 2015

Prodotti acquistabili
Alloggi

Tutto è pronto per la Biennale di Venezia 2015! Da sabato 9 maggio a domenica 22 novembre 2015 ai Giardini della Biennale, all'Arsenale e in altre location del centro storico, andrà in scena la 56° Esposizione Internazionale d'Arte di Venezia, intitolata 'All the World's Futures' e diretta da Okwui Enwezor.

Nel 1974, la Biennale di Venezia fu dedicata al Cile, con un coraggioso atto di solidarietà nei confronti del Paese vittima di un violento golpe che portò al potere Augusto Pinochet. L'agitazione ed il turbamento che si respirano oggi a livello internazionale, hanno portato gli organizzatori della Biennale di Venezia - Arte ad ispirarsi proprio a quell'edizione.

La Biennale di Venezia 2015 vede la partecipazione di 89 nazioni, di cui 5 presenti per la prima volta: Mauritius, Repubblica delle Seychelles, Repubblica del Mozambico, Grenada e Mongolia . Ecuador, Guatemala e Filippine prenderanno parte alla Mostra dopo molti anni di assenza. 

All'interno dell'Arsenale, il Padiglione Italia, coordinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali sotto la supervisione della Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e periferie urbane, verrà curato da Vincenzo Trione.

Secondo il direttore Okwui Enwezor, per comprendere fino in fondo l'inquietudine dei giorni nostri, è necessario far memoria dei radicali cambiamenti accaduti negli ultimi secoli, grazie ai quali artisti, scrittori, compositori e  musicisti hanno trovato nuovi stimoli ed originali spunti per le loro creazioni. La Biennale d'Arte di Venezia 2015 presenta 'All the World's Futures' come un progetto per analizzare a fondo la relazione tra arte ed artisti contemporanei, utilizzando la Mostra come una sorta di palcoscenico dove scoprire, osservare e studiare nuove proposte creative.

Sono tre i fili conduttori di questa straordinaria Mostra alla Biennale 2015:

- Vitalità: sulla durata epica. La Biennale d'Arte 2015 è un evento spaziale e temporale, costantemente incompleto, un vero e proprio crocevia di 'esibizioni' e 'vitalità'. Per questo motivo 'All the World's Futures' presenterà delle opere già esistenti, affiancando però creazioni e contributi realizzati esclusivamente per questa originale mostra d'arte a Venezia.

- Il Giardino del disordine: questo tema viene sviluppato ai Giardini, nel Padiglione Centrale, nelle Corderie, nel Giardino delle Vergini dell'Arsenale e in altri particolari luoghi di Venezia. La Biennale d'arte 2015 intende utilizzare lo spazio storico dei Giardini come una metafora sullo 'stato attuale delle cose', paragonando il suo confuso insieme di padiglioni al mondo d'oggi, così caotico, disordinato e, purtroppo, pieno di conflitti. In questo frangente, gli artisti che partecipano alla Biennale d'Arte di Venezia sono stati chiamati a realizzare performance, sculture e film, che abbiano come punto di partenza proprio il concetto di giardino.

- Il Capitale: una lettura dal vivo. 'Das Kapital', la maestosa opera di Karl Marx pubblicata nel1867, ebbe un enorme successo e suscitò l'interesse di artisti, filosofi ed economisti di tutto il mondo. Ancora oggi, il Capitale è una preoccupazione molto diffusa: per questo, la Biennale Venezia Arte 2015 ha creato l'Arena, uno spazio dedicato alla lettura dal vivo di questo importante saggio ad opera di attori professionisti diretti dall'artista e regista Isaac Julien.

Il ricco programma della Biennale Venezia Arte 2015 prevede 44 eventi paralleli: istituzioni ed enti internazionali promuoveranno le loro iniziative, presentando diverse mostre d'arte a Venezia, dislocate in diverse zone del territorio.

Dopo il successo ottenuto nelle sei edizioni precedenti, si rinnova il progetto 'Biennale Sessions', ideato per gli enti operanti nella ricerca e nella formazione nelle Arti e nei settori affini, quali Università, Accademie di Belle Arti e Istituti di Formazione Superiore. La Biennale 2015 di Venezia intende, attraverso questa iniziativa, offrire loro condizioni vantaggiose per progettare e realizzare visite molto utili alla loro formazione didattica.

A Venezia - Biennale 2015 è prevista anche quest'anno l'Attività Educational, dedicata a studenti, aziende, professionisti, esperti, appassionati e famiglie. Saranno tutti coinvolti attivamente in Attività di Laboratorio e Percorsi Guidati.

La Biennale di Venezia, una delle più antiche e prestigiose mostre d'arte contemporanea a livello mondiale, nacque nel 1895 con l'obiettivo di promuovere l'attività artistica ed il mercato dell'arte a Venezia ma anche nel resto della nazione. Ancora oggi, riesce ad incoraggiare le nuove tendenze artistiche organizzando manifestazioni ed eventi internazionali di arte moderna.

Il vernissage della 56. Esposizione Internazionale d'Arte a Venezia, curata da Okwui Enwezor ed intitolata 'All the World's Futures', è previsto per i giorni 6, 7 e 8 maggio, mentre la mostra aprirà le porte al pubblico sabato 9 maggio fino a domenica 22 novembre 2015.

La Biennale di Venezia Arte 2015 è comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici, sia dal Terminal di Piazzale Roma che dalla stazione ferroviaria di Santa Lucia.

Non mancare a questo imperdibile appuntamento con l'Arte!

 

Biennale di Venezia 2015, date e info:

Apertura: dal 9 maggio al 22 novembre 2015

Sedi espositive: Giardini / Arsenale

Orari Giardini: dalle ore 10:00 alle ore 18:00

Orari Arsenale: dalle ore 10:00 alle ore 18:00. Ogni venerdì e sabato, fino al 26 settembre 2015, apertura prolungata fino alle ore 20:00

L'Esposizione Internazionale d'Arte a Venezia 2015 chiude ogni lunedì, ed esclusione di lunedì 11 maggio, lunedì 1 giugno e lunedì 16 novembre 2015.

Biglietti: Intero € 25,00

Sono previste particolari riduzioni per i residenti nel Comune di Venezia, studenti, over 65, gruppi, scolaresche, ecc… nonché speciali pass, validi per visitare la Biennale d'Arte di Venezia per due giornate o per l'intera durata dell'Esposizione.

A cura della redazione di Insidecom