Calici di Stelle 2011

10 agosto 2011

La notte del 10 agosto gli asteroidi della costellazione di Perseo passano all'interno dell'orbita terrestre descrivendo una pioggia di stelle fantastica nel cielo.

In questo giorno viene ricordata la morte di San Lorenzo, martire accomunato alla tradizionale pioggia di stelle, tanto che ancora oggi in Veneto un proverbio recita "San Lorenzo dei martiri innocenti, casca dal ciel carboni ardenti".

In questa notte infatti moltissime persone alzano gli occhi al cielo, speranzosi di cogliere al volo una stella cadente a cui affidare un desiderio, da fare avverare pronunciando la filastrocca "Stella, mia bella stella, desidero che"Grazie allevento ideato dal Movimento Turismo del Vino, un desiderio sembra già avverato: la notte notte del 10 Agosto infatti ritorna lappuntamento con Calici di Stelle, ideale non solo per gli appassionati di enogastronomia, ma anche per chi vuole partecipare ad una notte magica. Ogni regione offrir le sue piazze e corti più belle, i suoi centri storici e castelli più suggestivi, per regalare una notte unica, allinsegna della degustazione dei migliori vini italiani delle cantine associate, insieme a una ricca serie di iniziative che allieteranno piacevolmente la serata con concerti di musica jazz e classica, cortei storici, performance teatrali e giochi, sotto il cielo illuminato dalle stelle cadenti.

A cura della redazione di Insidecom