Cantine Aperte: Il Veneto presenta Vignafior

31 maggio 2009

Domenica 31 maggio 2009, dalle 10 alle 18, il pubblico dei grandi eventi affoller le Cantine del Veneto per essere in prima fila allo spettacolo enoturistico di primavera: Cantine Aperte, lappuntamento organizzato dal Movimento Turismo del Vino e ormai diventato un must, esordisce in Veneto con uno style tutto nuovo, autentico, che unisce colori e profumi di vino e fiori. Collezione Vignafior. una comunione enofloreale da assaporare con palato e occhi, con la quale il Movimento Turismo del Vino Veneto mira a incorniciare i prodotti delle aziende, da sempre i veri protagonisti della giornata, nelle suggestive cantine venete vestite a festa, colorate, primaverili e allegre. I produttori metteranno in scena dei veri e propri spettacoli scritti dalla loro creativit, mantenendo il filo conduttore del connubio vino e fiori, per far percepire al visitatore che nulla lasciato al caso, e che Cantine Aperte in Veneto ha assunto una marcia in più. I produttori si sono quindi impegnati a dare alla giornata un proprio titolo e una propria scaletta, che in taluni casi si concretizza in una proposta week-end. Ma la domenica che Cantine Aperte entrer nel vivo e presenter la vera Collezione Vignafior: le degustazioni dei prodotti si alterneranno alle visite ai vigneti, ai concerti di musica dal vivo, mostre darte e altre gradevoli attivit che faranno riscoprire il vino nella sua cornice naturale. Ogni cantina meriterebbe una visita, ogni spettacolo vale la pena di essere visto: nellorganizzazione della giornata il sito del Movimento Turismo del Vino Veneto potrà essere un valido strumento per conoscere in anteprima titoli e programmi proposti delle varie aziende e perch no, programmare un itinerario.

Per i più impazienti inoltre disponibile sul sito il ricordo di Cantine Aperte 2008: una raccolta di scatti della scorsa edizione che permetter di ricordare i momenti vissuti assieme e far aumentare il desiderio di annotare un promemoria in agenda31 maggio 2009: Cantine Aperte in Veneto!

A cura della redazione di Insidecom