Cibiana: Festa per il Trentennale dei Murales

Dal 24 luglio 2010 al 01 agosto 2010

Fra i monti del bellunese Cibiana di Cadore rappresenta sicuramente una localit unica. A renderla tale non soltanto lesclusivo sito naturale che occupa sulla riva destra del torrente Boite, ai piedi del maestoso Monte Rite: spazio che comunque assicura viste paesaggistiche spettacolari e occasioni escursionistiche e sportive da sogno. La sua particolarit più grande per risiede nei murales che 30 anni or sono furono ideati da Osvaldo Da Col, un emigrante, e dallartista Vico Calabr e che tappezzano il paese rendendolo una sorta di pinacoteca a cielo aperto. Oggi questi affreschi che raccontano le tradizioni, gli antichi mestieri locali e la storia di Cibiana sono più di 50 e sono stati realizzati da artisti provenienti da tutto il mondo: si possono scorrere in un percorso mirato da fare anche in bicicletta. Il primo dipinto realizzato fu quello dal titolo Lemigrante, in ricordo delle migliaia di persone che abbandonarono il paese nei primi del Novecento, che si trova nella frazione di Pianezze. Per il trentennale dei murales, il Comune di Cibiana ha deciso di promuovere una serie di iniziative fra arte, spettacolo, gastronomia e altro ancora volte a far conoscere questo singolare tesoro. I festeggiamenti si svolgeranno tutti i giorni dal 25 luglio al 1 agosto ed già stata annunciata la presenza di Da Col e Calabr, di quasi tutti gli artisti che hanno realizzato gli affreschi di Cibiana e del grande alpinista Reinhold Messner: a lui fra laltro si deve la costruzione sul Monte Rite del più alto museo dEuropa, il Messner Mountain Musem, detto anche museo nelle nuvole, aperto da giugno a settembre. Gli appuntamente danno la possibilità di comprendere le opere, di assaggiare ottimi piatti della tradizione, di ascoltare musica classica, con la splendida soprano Dominika Zamara, e musica bandisitica locale e di assistere ad importanti riconoscimenti.
A cura della redazione di Insidecom