Estate Teatrale Veronese 2010

Dal 22 maggio 2010 al 28 agosto 2010

LEstate Teatrale Veronese uno dei cartelloni più attesi nelle calde serate di chi resta in città. Ogni anno la manifestazione propone una raffinata selezione di spettacoli di prosa, musica jazz e danza, dando da bere a tutti gli assetati darte. Il 2010 gioca danticipo rispetto alle precedenti edizioni e inaugura già a maggio la kermesse, con un evento fra laltro destinato ad entrare nella rosa dei più importanti mai allestiti dallorganizzazione: stiamo parlando del concerto di Michael Bubl, il giovane crooner che ha riabilitato lo swing presentandolo alle nuove generazioni, che si terr allArena di Verona il 22 maggio. La data rientra nellambito del "Crazy Love Tour" che passa in rassegna la già nutrita discografia del cantante. Le altre sedi degli eventi dellEstate Teatrale Veronese restano come da tradizione il Teatro Romano e il Cortile del Mercato Vecchio. Dallo swing venato con gusto di pop di Bubl si passa poi il 30 giugno, l1 e il 2 luglio alle atmosfere jazz più "rigorose", con ospiti del rango di Chick Corea e Stefano Bollani, che formeranno unaccoppiata prestigiosa. Ma veniamo allanima della manifestazione veronese sarà comunque il Festival Shakespeariano, che mette in scena spettacoli teatrali di grande valore del famoso poeta inglese.

A partire dall8 luglio la parola passa principalmente agli eventi di danza, prosa e teatro, con quello che a tutti gli effetti considerato il fiore allocchiello della manifestazione veronese: il Festival Shakespeariano. 46 in totale gli spettacoli e le coreografie in serbo per tutti gli appassionati.

Le tre prime nazionali de La Tempesta, con Giorgio Albertazzi (regia Daniele Salvo Le Allegre Comari di Windsor, con Leo Gullotta (regia Fabio Grossi e Il Bugiardo, con Marcello Bartoli, Dario Cantarelli e Roberto Petruzzelli (regia Paolo Valerio) sono un tris dassi vincente. La sezione danza non pu essere da meno e propone la prima nazionale Bal Folclrico da Bahia (Brasile) e la prima mondiale di Romeo e Giulietta del Malandain Ballet Biarritz.

Sono oltretutto previste ben 12 serate con la magia dei Momix, gli unici in grado di dar vita con la loro arte ad illusioni e coreografie di una bellezza disarmante.

A cura della redazione di Insidecom