Festa delle Ciliegie 2015 a Marostica

A Marostica, ciliegie I.G.P. in mostra

Dal 30 maggio 2015 al 02 giugno 2015

Dal 30 maggio al 1 giugno 2015 torna la Sagra delle ciliegie a Marostica! Nella fantastica cornice della 'Città degli Scacchi', vi aspetta una delle più gustose sagre della provincia di Vicenza, dove la protagonista indiscussa è la 'Regina Rossa', la Ciliegia di Marostica I.

G.

P.

Durante la stagione primaverile, Marostica Eventi organizza una delle più attese manifestazioni della provincia di Vicenza: la gustosa Mostra Regionale delle Ciliegie di Marostica.

Il programma della Festa delle Ciliegiea Marostica è molto ricco… Anche quest'anno vi attende un weekend di gusto e tradizione! La tipica sagra delle ciliegie del vicentino, a cui partecipano tutti i produttori della zona, propone vendita diretta delle ciliegie a marchio I.

G.

P., cene e degustazioni dedicate al gustoso frutto rosso ed altri interessanti eventi a Marostica centro storico, in Piazza Castello e al Castello Inferiore.

La Ciliegia di Marostica, caratterizzata da una polpa soda e da un gusto molto dolce, è sicuramente il prodotto più conosciuto e rinomato della provincia di Vicenza. E' la prima ciliegia in Italia ad aver ottenuto, nel 2001, il prestigioso marchio di riconoscimento Europeo I.

G.

P. (Indicazione Geografica Protetta), che illustra le caratteristiche di un frutto prodotto solamente in una circoscritta area geografica. Nel caso della Ciliegia di Marostica, i comuni indicati sono quelli di Fara Vicentino, Salcedo, Mason, Pianezze, Breganze, Marostica, Molvena e Bassano del Grappa. Si tratta di terreni pianeggianti e collinari, resi molto fertili dalla presenza di potassio e per questo in grado di dar vita ad un frutto dolce e molto gustoso.

Degno di nota è il fatto che tutte le ciliegie di Marostica vengono sottoposte a controlli molto rigidi: devono avere un diametro di almeno 20 millimetri, essere raccolte esclusivamente a mano e contenere un'alta percentuale di Sali minerali, polifenodi e vitamine, tutte sostanze utili per il benessere e la salute.

Per valorizzare la 'Regina Rossa' ed altri prodotti locali, nel 2014, dopo ben 33 edizioni della Festa della Ciliegia di Marostica, si è deciso di promuovere un'ulteriore iniziativa in una location a dir poco straordinaria: Villa San Biagio a Mason Vicentino. Antico convento dei monaci Benedettini di Santa Giustina di Padova, il complesso è composto da una secolare villa, barchesse, colombare e cappella privata e gode di un panorama immenso e mozzafiato. Per celebrare l'inimitabile Ciliegia di Marostica, Villa San Biagio propone pranzi e degustazioni 'finger-food' rigorosamente a base di ciliegie, nonché interessanti show-cooking realizzati dal Gruppo Giovani Ristoratori in collaborazione con l'Istituto Alberghiero di Valdobbiadene ed i Ristoratori della 'Confraternita della Ciliegia di Marostica I.

G.

P'. Si tratta di informali lezioni di cucina, durante le quali lo chef prepara alcuni piatti spiegando al pubblico i vari passaggi e, spesso, concedendo ai presenti di assaggiare le pietanze.

Oltre alla Festa delle Ciliegie, Marostica è conosciuta in tutta Italia per la famosa 'Partita a Scacchi a personaggi viventi' che si svolge, a cadenza biennale, sulla Scacchiera Gigante della centrale Piazza Castello. Narra la leggenda che nel 1454 Rinaldo d'Angarano e Vieri da Vallonara, due nobili cavalieri innamorati della bella Lionora, figlia del governatore di Marostica Taddeo Parisio, deciso di sfidarsi a duello per lei. Ma Taddeo, che non voleva rischiare di perdere nessuno dei due valorosi giovani, sostituì il cruento duello con una partita al nobile gioco degli scacchi svolta nella Piazza d'Armi con pezzi viventi. Il vincitore avrebbe sposato Lionora mentre il perdente avrebbe sposato Oldrara, sua sorella minore.

Forse non tutti sanno che la sagra della ciliegia di Marostica è collegata proprio alla famosa partita a scacchi da un antico ed affascinante mito, secondo il quale i ciliegià di Marostica sarebbero stati piantati su richiesta del podestà Taddeo Parisio, in occasione delle tanto attese nozze della figlia Lionora. 'Era il 1454 quando, a contendersi la bella fanciulla erano due nobili guerrieri fedeli del podestà e pronti a scontrarsi in duello. Per evitare la morte di uno dei due giovani, il castellano di Marostica decise allora che i due pretendenti si sarebbero sfidati in una partita a scacchi con pezzi umani: il vincitore avrebbe avuto in sposa Lionora, l'altro avrebbe potuto invece sposare la figlia minore del podestà. Così fu e, in onore dei due giovani sposi, le colline di Marostica vennero addobbate con tanti ciliegià in fiore...'

Amanti dell'enogastronomia e delle sagre paesane, segnate in agenda queste date: 30, 31 maggio e 1 giugno… Non mancate alla Festa delle Ciliegie di Marostica 2015! Uno dei più sfiziosi eventi della provincia di Vicenza: potrete conoscere da vicino e gustare questo pregiato frutto, rivivendo antiche tradizioni in un contesto moderno ed attuale.

In occasione della festa delle ciliegie 2015, sabato 30 maggio si terrà la Notte Rossa, con spettacoli, animazione e negozi aperti fino a tarda notte. Inoltre, durante l'intera durata della manifestazione, potrete degustare tutte le squisite varietà delle ciliegie di Marostica, in vendita nei chioschi allestiti nella Piazza principale della città.

A cura della redazione di Insidecom