Fiera dellOca 2012: a Mirano per la festa di San Martino torna il tradizionale zogo delloca

Dal 10 novembre 2012 al 11 novembre 2012

Il 10 e l11 novembre torna una delle più apprezzate manifestazioni della Provincia di Venezia: la Fiera dellOca di Mirano.

Divenuta ormai una delle più attese fiere in Veneto grazie alla sua genuina atmosfera di inizio Novecento, il Gioco dellOca di Mirano si inserisce allinterno delle vivaci celebrazioni in occasione della festa di San Martino a Mirano.

Nella cittadina di Mirano, la Fiera dellOca si tiene abitualmente il secondo fine settimana di novembre e riporta in vita unantica tradizione del giorno di San Martino: la festa delloca. L11 novembre, infatti, segnava la fine dellanno agrario e, a Mirano e nelle campagne del Veneto, era consuetudine festeggiare lavvenimento mangiando loca. Da questa antica usanza ha avuto origine la moderna Fiera dellOca, che include nel suo ricco programma anche il celebre zogo delloca.

Per un intero finesettimana la festa di Mirano per San Martino ricrea unaffascinante fiera di inizio 900, per regalare a grandi e piccoli un suggestivo viaggio nel XX secolo alla scoperta di una quotidianità ormai dimenticata, quando le fiere erano uno degli avvenimenti più importanti dellanno, preziosa occasione di incontro e scambio.

Verso la fine degli anni Settanta un imprenditore di Mirano, da sempre attento alle tradizioni e al folklore del suo paese, pens di ideare un gioco delloca incentrato su Mirano sul quale rappresentare personaggi, fatti, storia ed usi di Mirano con una vena di umorismo. La sua idea venne elaborata dal pittore Carlo Preti che progett una tavola per il gioco delloca su misura per la piazza di Mirano, con 63 caselle, 13 oche, 8 incidenti e splendide raffigurazioni su Mirano in diverse caselle. Nel 1998 il lavoro di Preti venne riportato su gradi tavole rialzate da terra, creando una lunga passerella sulla quale potessero giocare figuranti in costume. Per far assistere il pubblico e gli abitanti di Mirano al zogo delloca, tutto attorno al campo da gioco vengono erette grandi tribune che ospitano numerosi posti a sedere. Grazie a scenografie ad hoc e personaggi in costume nel week end della festa di San Martino tutta Mirano torna indietro nel tempo: addobbata con stendardi, bandiere ed insegne del passato, la fiera delloca coinvolge anche gli stessi abitanti che per l'occasione indossano vecchi abiti ed accessori di famiglia entrando in sintonia con lo spirito dellantica festa delloca. Nella giornata di domenica poi, nel centro di Mirano, il gioco delloca rappresenta il momento più intenso della manifestazione: al Gioco dellOca di Mirano 2012 per la prima volta saranno presenti anche ballerini, che tenteranno di coinvolgere il pubblico nei tipici balli del tempo, giochi e un vero e proprio luna park di inizio secolo. Un altro appuntamento molto apprezzato di questa grande manifestazione della Provincia di Venezia il mercato che, come i caratteristici mercati di paese, offre un interessante insieme di oggetti di ogni genere con un vasto assortimento di prodotti dedicati alloca, anche gastronomici. Tra banchetti, prelibatezze di una volta ed attori con originali abiti depoca la Fiera dellOca di Mirano considerata una delle più affascinanti manifestazioni in Veneto: la suggestiva atmosfera di una fiera di inizio Novecento, con tanto di artisti di strada, giocolieri e musica, che si respira a Mirano per la festa delloca un emozione che non dimenticherete mai! Per vivere fino in fondo questa suggestiva rievocazione storica, cerca subito il tuo albergo a Mirano e concediti un indimenticabile finesettimana d'altri tempi!

A cura della redazione di Insidecom