34 Palio dei Dieci Comuni del Montagnanese

Dal 07 agosto 2010 al 12 settembre 2010

Rievocazione storica di grande fascino, il Palio di Montagnana venne istituito nel XII secolo per celebrare la liberazione della Sculdascia del Monraghese (circoscrizione del Regno Longobardo) dalla tirannia di Ezzelino III da Romano. La sfida oggi avviene tra dieci cavalieri, che rappresentano le dieci comunit della Sculdascia, i quali devono compiere tre volte il giro del fossato dellantica cerchia muraria cavalcando a pelo il loro destriero. Il vincitore avr in premio il Pallium, il pregiato drappo rosso impreziosito dalla mano di un maestro pittore contemporaneo, mentre gli altri partecipanti riceveranno in dono un gallo e un melone, come era stabilito dallantico regolamento. Prima della gara sfila il corteo storico formato da dame e cavalieri rigorosamente in costume medievale, in cui ognuna delle comunit compare col proprio gonfalone e i propri figuranti seguita dal personaggio di Ezzelino con la sua cerchia (lo strologo, il boia, il todesco e il saraceno). La corsa del palio preceduta da tutta una serie di prove di abilit e di eventi fra cui ricordiamo la cena medievale, la simulazione dellincendio della Rocca, il mercatino medievale e lesibizione degli sbandieratori e dei musici. Se lapice della manifestazione si tiene domenica 5 settembre già dal 7 agosto, con la cerimonia del giuramento ad Urbana, possibile vivere l'atmosfera del palio con tutta una serie di appuntamenti a tema che riportano indietro il tempo al Medioevo. Gli altri comuni impegnati nel ricco calendario della rievocazione sono: Urbana, Saletto e Merlara.
A cura della redazione di Insidecom