42 Edizione Vinitaly

Dal 03 aprile 2008 al 07 aprile 2008

Vinitaly, tradizione e novit col comune denominatore della passione. Verona capitale mondiale del vino. Ecco cosa accadr dal 3 al 7 aprile alla fiera scaligera (ma non solo) nel tradizionale appuntamento di Vinitaly, giunto alla 42 edizione. Un'occasione di visita che si va ad aggiungere agli altri motivi culturali che vanta questa splendida città e che ogni anno richiamano milioni di turisti, alimentando la sfida con Venezia. Rivolta tanto agli operatori del settore quanto ai semplici appassionati, la fiera del vino mantiene i connotati classici che le hanno garantito la fama e la grandezza ma guarda anche al futuro con diverse innovazioni. Vediamo più in dettaglio cos e cosa ci propone Vinitaly nel 2008.

A Verona, la città di Giulietta e Romeo, si rinnova il mito: Vinitaly, another love story in VeronaVinitaly la manifestazione di riferimento dell'universo enologico nazionale ed internazionale.

Numero uno al mondo per dimensioni, andata assumendo nel tempo un rilievo sempre più importante anche a livello internazionale, aprendosi alle innovazioni e imponendosi all'attenzione degli operatori non solo come fiera commerciale, ma anche come vero e proprio "evento" imperdibile.

Un ruolo costruito in quarant'anni di attivit, accompagnando lo sviluppo di un settore che diventato il miglior ambasciatore del made in Italy nel mondo, il rappresentante d'eccellenza del sistema agroalimentare di qualit.

Vinitaly, che ospita quest'anno 4.200 espositori su una superficie di quasi 80mila metri quadrati netti, una rassegna al servizio delle imprese. Lo sempre stata e lo ancora di più oggi, perch l'unica che si rivolge all'intera tipologia degli operatori del comparto: produttori, importatori, distributori, ristoratori, tecnici, giornalisti, opinion leaders.

Vinitaly propone una serie di appuntamenti tradizionali insieme ad alcuni eventi innovativi, in grado di coinvolgere operatori da tutto il mondo. La lista molto ricca: il Tasting Ex...

Press, con i vini internazionali presentati dalle grandi testate di settore; Taste & Dream, le grandi verticali dei "tesori" dell'enologia italiana; Trendy oggi, Big domani, la selezione delle aziende del futuro su cui investire; Taste Italy, la degustazione dedicata ai vini della "Lista dei Buoni" del 2006, presentata ad una selezione di buyers e giornalisti esteri; il Ristorante d'Autore, con le grandi performances dei migliori chef italiani; la Cittadella della Gastronomia, dove viene interpretata la migliore cucina regionale italiana; l'Area Haute Cuisine: negli spazi del Salone Internazionale dell'Olio Extravergine di Oliva, l'affascinante incontro tra alta gastronomia e mondo del vino e dell'olio; il Ristorante JRE On Tour: ogni giorno tre diversi chef associati a JRE propongono un menu completo e dedicato, mentre un impianto a circuito chiuso mostra il loro lavoro in cucina.

Un programma articolato e nello stesso tempo specifico, che continua anche al di fuori del quartiere fieristico. Nel palazzo della Gran Guardia, in piazza Bra, a fianco del municipio di Verona, si svolge Vinitaly for You, l'enoteca serale con food e musica dal vivo, dedicata agli appassionati del buon bere.

A cura della redazione di Insidecom