LAsparago di Bassano

Dal 01 aprile 2010 al 31 maggio 2010

Aprile e maggio sono i due mesi clou di questo celebre ortaggio che sboccia con la primavera ed sempre un sapore vincente in qualunque combinazione lo si adotti, sia esso protagonista oppure una sorta di profumo allinterno di piatti più elaborati: stiamo parlando dellasparago nella variante di Bassano del Grappa, bianco, dolce e amaro, semplicemente irresistibile se accompagnato ad uova sode con laggiunta di un filo di olio extravergine di oliva o anche alla base di risotti, gustoso se fritto, leggero e sfizioso ai ferri. Lasparago bassanese DOP sempre buono ed in questo periodo dellanno che nel centro storico e nei dintorni del comune vicentino trattorie e ristoranti ne fanno i migliori impieghi in cucina per i propri clienti, ma c la possibilità di gustarli anche durante i mercati quotidiani o in quelli del fine settimana, dove si trova una panoramica della tradizione da tavola della provincia di Vicenza. Ideale da sorseggiare assieme allasparago bianco di Bassano del Grappa il vino Vespaiolo, altra gloria autoctona appartenente alla DOC breganzese.
A cura della redazione di Insidecom