L'Ossessione Nordica a Rovigo, Palazzo Roverella

Dal 22 febbraio 2014 al 22 giugno 2014

L'Ossessione Nordica in mostra a Rovigo, Palazzo Roverella 2014, è già stata definita una delle più interessanti mostre d'arte degli ultimi anni…

 

Dal 22 febbraio al 22 giugno, a Palazzo Roverella, Rovigo, la mostra sull'ossessione nordica racconterà come gli artisti 'nordici' attivi tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo abbiano profondamente influenzato l'arte italiana del '900.

 

La mostra si ispira ad un'affermazione del critico Vittorio Pica che, nei primissimi anni del Novecento, disse che gli artisti italiani erano in preda ad una sorta di 'ossessione nordica'… Da questa affermazione prende vita una delle più affascinanti mostre a Rovigo 2014, prima in Italia nel suo genere.

 

L'Ossessione Nordica a Palazzo Roverella vuole mostrare come, per intere generazioni, gli artisti italiani abbiano abbracciato suggestioni e fascino dell'arte nordica - dalla Scandinavia alla Germania, fino a Scozia, Paesi baltici e Svizzera - dopo averla conosciuta nelle prime edizioni della Biennale d'Arte di Venezia. Artisti come Boecklin, Hodler, Klimt, Klinger, von Stuck, Khnopff, Zorn, Larsson e Munch furono gli assoluti protagonisti delle prime edizioni della Biennale, conquistando l'Italia grazie ad un linguaggio moderno e a una sensibilità fuori dal comune.

 

La mostra di pittura a Rovigo metterà a confronto artisti come Sartorio, Morelli, Previati, Laurenti, Fortuny, Wolf Ferrari, de Chirico, De Carolis e De Maria con i principali esponenti dell'arte nordica tra '800 e '900 rivelando somiglianze, differenze e diverse interpretazioni.

 

Alla mostra L'Ossessione Nordica, Rovigo 2014, potrete ammirare gli incantevoli paesaggi del profondo nord, toccanti scene d'interno e ritratti… fantasia e realtà, sentimenti ed emozioni, simboli e sogni: le opere esposte a Palazzo Roverella colpiscono nell'intimo con un'immediatezza e una potenza a cui nessuno può sottrarsi.

 

La mostra sull'arte nordica a Rovigo sarà suddivisa in diverse sezioni, partendo dalle prime edizioni della Biennale alla loro evoluzione e relative influenza sull'arte italiana. Verrà prestata particolare attenzione ad artisti come Boecklin, Hodler, Klimt, Klinger e von Stuck e alle loro fantasiose visioni della belle époque mitteleuropea.

 

Fiordi, distese innevate e spiagge deserte danno ai paesaggi nordici un connotazione etera, quasi spirituale; spazi domestici ordinati ed eleganti dove è quasi possibile carpire l'anima di chi li abita; una rappresentazione della figura umana che si pone a metà tra indagine psicologica e regole accademiche: questo e molto altro vi aspetta alla mostra a Rovigo 2014!

 

A Palazzo Roverella, mostra sull'arte nordica, non poteva poi mancare l'incisione - trattata anche alla Biennale in un'apposita sezione - dove accuratezza, virtuosismo e suggestione danno vita ad opere cariche di incanto e mistero.

 

Le mostre a Rovigo, Palazzo Roverella, degli ultimi anni hanno destato l'interesse nazionale per la qualità e l'originalità dei percorsi espositiviL'Ossessione Nordica non fa eccezione, una mostra più intellettuale che artistica, ricca di stimoli e confronti! 

A cura della redazione di Insidecom

Informazioni

Periodo: Dal 22 febbraio 2014 al 22 giugno 2014

Luogo dell'evento: Palazzo Roverella, Rovigo

Contatti: Per maggiori informazioni sulla mostra a Palazzo Roverella Rovigo, orari e prezzi: http://www.mostraossessionenordica.it/