Marciabianca 2012 ad Enego (Vicenza)

26 febbraio 2012

La Marciabianca c!. Dal 2009 questo lo slogan adottato dagli organizzatori dello storico evento vicentino che ogni anno si impegnano per rinnovarlo, allo scopo di ridare splendore a questa celebre gara arrivata nel 2012 alla sua quarantesima edizione.

La manifestazione, nata nel lontano 1973, una gara internazionale di sci di fondo che vede la partecipazione di atleti di fama nazionale e internazionale. Negli anni la sua importanza cresciuta sempre pi, fino a diventare una tra le prime granfondo dItalia e da poco inclusa anche nel calendario nazionale della Federazione Italiana Sport Invernali. Con il proposito di celebrare degnamente i 40 anni di bianche emozioni, per questa edizione lamministrazione di Enego verr affiancata dallo Studio RX Servizi per lo sport di Marostica che, insieme allasd B-Sport, vanta numerose esperienze nel campo organizzativo sportivo. Oltre a queste, nel Comitato Organizzatore Locale, non mancano le associazioni sportive e di volontariato di Enego, da sempre motori trainanti della manifestazione.

Anche questanno sono numerose le novit pianificate con lobiettivo di ottenere un ruolo sempre maggiore tra le prove nazionali. Resta confermata la doppia prova che negli anni ha reso celebre la manifestazione vicentina, sulla doppia distanza dei 25 e dei 50 km, entrambe a tecnica libera e ad anello unico. Diversamente dal passato per gli atleti potranno valutare direttamente in gara se cimentarsi nei 25 o nei 50 km senza doverlo preventivamente scegliere allatto delliscrizione. Questo sarà possibile grazie a uninnovativa tecnologia chip per il cronometraggio sportivo che permetter agli sportivi in gara di essere inseriti in una classifica o nellaltra, in virt di vari controlli posti lungo il percorso, e di poter finalmente concorrere tutti con il medesimo pettorale. Le novit più sorprendenti, per, ci saranno durante i festeggiamenti per la quarantesima edizione dellevento.

Come di consueto, la sede della manifestazione sarà la neve della splendida Piana di Marcesina. Situata in gran parte nel territorio del Comune di Enego, questa zona riveste una notevole importanza dal punto di vista storico e naturalistico, oltre ad essere nota come luogo più freddo del Veneto e probabilmente d'Italia. Per i suoi pittoreschi scenari e per le temperature record che vi si registrano, nonostante si trovi ad una quota di appena 1400 metri s.l.m, la Piana di Marcesina infatti denominata anche Finlandia d'Italia.Quota Iscrizione:Sino al 25 febbraio 2012: Euro 38,00 + 5,00 Euro di cauzione Chip26 e 27 febbraio 2012: Euro 44,00 + 5,00 Euro di cauzione Chipl'iscrizione sarà ritenuta valida se completa di: modulo d'iscrizione debitamente compilato e firmato; ricevuta versamento; eventuale certificato medico agonistico per non tesserati FISI.

La quota di partecipazione comprende il pettorale, lassistenza sanitaria, il pacco gara, rifornimenti, pasta party allarrivo ed i servizi elencati nella "sezione servizi". Per gli atleti ipovedenti, da intendersi il pagamento di una sola quota (l'accompagnatore non paga).

A cura della redazione di Insidecom