Mostra fotografica di Robert Capa a Verona: i pi importanti eventi del 900 in bianco e nero

Dal 25 marzo 2012 al 16 settembre 2012

Dal 25 marzo al 16 settembre Verona ospita una grande mostra fotografica. Realizzata da Magnum Photos, storica agenzia fotografica fondata nel 1947 da Robert Capa, Henri Cartier-Bresson e altri grandi fotografi dellepoca, la mostra fotografica di Verona vuole rendere omaggio a Robert Capa, uno dei più influenti fotografi del 900.

Considerata uno dei più importanti eventi di fotografia del 2012, la mostra a Verona presenta alcuni dei momenti cruciali della storia del secolo scorso, immortalati da Robert Capa nei suoi innumerevoli viaggi. 98 foto, in bianco e nero, su grandi eventi storici a cui Robert Capa ha preso parte in prima persona per poterne immortalare svolgimento ed emozioni nelle sue foto.

La mostra si apre con le foto realizzate da Robert Capa nel 1932 durante una conferenza di Leon Trotsky a Copenhagen, nella quale venne esposta per la prima volta la violenza dello stalinismo.

Le foto di Robert Capa ripercorrono poi i tumulti di Parigi, avvenuti nel periodo delle elezioni del Fronte Popolare, la guerra civile spagnola, linvasione giapponese della Cina e la Seconda Guerra Mondiale, seguita da Robert Capa sui diversi fronti e raccontata nelle sue foto fino allo sbarco in Normandia e alla liberazione di Parigi. La mostra fotografica di Verona ospita anche le foto realizzate in Unione Sovietica nel 1947, la nascita dello Stato dIsraele e le ultime foto in Indocina, dove Robert Capa si era recato per documentare la guerra dindipendenza perdendo la vita il 25 maggio 1954. Infine, in mostra a Verona presente una serie di foto che ritraggono alcuni amici di Robert Capa, come Hemingway, Faulkner, Matisse e Picasso.

Nato a Budapest nel 1913, Robert Capa (vero nome Endre Friedman) inizia a lavorare come fotografo a Berlino, entrando presto in contatto con unimportante agenzia fotografica. Con lascesa di Hitler, Robert Capa lascia Berlino facendosi condurre dal suo spirito irrequieto in giro per lEuropa fino allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale quando decide di trasferirsi a New York ed inizia a lavorare per Life. Instancabile e con un coraggio fuori dal comune, torna presto in Europa entrando nel vivo della guerra per scattare in prima persona foto sui vari fronti, compreso lo sbarco americano in Normandia. La storia con Ingrid Bergman, la cittadinanza americana e la fondazione della celebre agenzia Magnum si succedono negli anni successivi, ma ben presto Robert Capa torna a scattare foto per il mondo fino alla sua tragica morte in Indocina.

Lincredibile vita di Robert Capa, sprezzante del pericolo e in continuo movimento, viene in parte raccontata in questa imperdibile mostra fotografica a Verona. Robert Capa ha vissuto la sua vita intensamente e fuori dagli schemi. Dalle sue foto possibile scorgere i tratti salienti della sua personalit: gran talento, disprezzo della mera tecnica, coraggio, infallibile istinto e molta umanit. Robert Capa sapeva cosa cercare e come immortalarlo nelle sue foto. Movimento, allegria, sconforto, pensieri: le foto di Robert Capa racchiudono autentiche emozioni, ora ritrasmesse a chi le ammira. Robert Capa il simbolo di tutti i fotografi che hanno rischiato la vita per una passione: le sue affascinanti foto rendono questo evento a Verona davvero imperdibile. Orari - Marted-Domenica: ore 10.00-19.00 (chiusura biglietteria ore 18.30)-- Gioved aperto fino alle ore 22.00 (chiusura biglietteria ore 21.30) -- Aperto: 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno, 15 agosto Biglietti -Intero 5,00-Ridotto 3,00-Scuole e ragazzi fino ai 14 anni 1,00Ogni giovedì (ore 18.30) e domenica (ore 11.00) visita guidata compresa nel biglietto dingresso

A cura della redazione di Insidecom