Mostra su Gustav Klimt e Josef Hoffmann al Museo Correr di Venezia

Dal 24 marzo 2012 al 08 luglio 2012

Gustav Klimt nel segno di Hoffmann e della Secessione il titolo della mostra dedicata a Gustav Klimt e Josef Hoffmann, che si terr al museo Correr di Venezia dal 24 marzo all8 luglio 2012. La mostra attualmente alla Galleria del Belvedere di Vienna e in seguito verr trasferita a Venezia grazie allaccordo raggiunto dal direttore dei musei civici veneziani con la raccolta viennese.

Considerato uno dei massimi esponenti dell'Art Nouveau e grande protagonista della Secessione viennese, Klimt fa il suo ritorno a Venezia dopo un secolo dalla partecipazione alla Biennale di Venezia del 1910, nellanno dei festeggiamenti per il 150 della sua nascita (1862-2012). La mostra, a cura di Alfred Weidinger, uno dei massimi esperti di Klimt, organizzata dai musei civici veneziani in collaborazione con il Museo viennese, una delle più importanti collezioni di oli su tela di Klimt. La mostra di Venezia vuole proporre la genesi e levoluzione di Klimt e di quanti con lui diedero vita alla Secessione viennese, soprattutto Josef Hoffmann, compagno di Klimt in tante avventure intellettuali e progettuali.

La Secessione viennese va ad inserirsi allinterno dello scenario di movimenti artistici che presero vita in Europa tra la fine del XIX e linizio del XX secolo. Assumendo nomi diversi in ogni nazione, come Art Nouveau in Francia o Modernismo in Spagna, queste avanguardie si caratterizzarono per il recupero della tradizione attraverso l'utilizzo di nuove tecniche e materiali. La mostra presenter quindi un ciclo eccezionale di dipinti, disegni, mobili e gioielli, ma anche elaborate ricostruzioni e documenti storici, incentrati sulle figure di Klimt e Hoffmann allinterno della Secessione viennese. Nella mostra a Venezia verranno inoltre esposte insieme per la prima volta la Giuditta I (1901) e la Giuditta II (1909 oltre ad alcuni capolavori della galleria viennese e di collezioni pubbliche e private tra cui Lady davanti al camino, Gli amanti, Hermine Gallia e Il Girasole.

Collegate alla mostra del museo Correr, sempre a Venezia, a CaPesaro, verranno esposte due opere esemplificative della forte influenza di Klimt sulla cultura figurativa italiana dellepoca: Le mille e una notte di Vittorio Zecchin e la Primavera di Galileo Chini.

Oltre a Klimt, la mostra dei musei civici veneziani rende omaggio allarchitetto e interior designer Josef Hoffmann, che condivise con Klimt lidea di un arte coinvolta in ogni ambito del vivere moderno.

Iniziando con esempi dei contributi austriaci allEsposizione mondiale di Parigià del 1900, a cui Klimt e Hoffmann parteciparono, la prima sezione della mostra di Venezia illustra il passaggio dallo stile decorativo dellArt Nouveau a un approccio più geometrico presentando, giustapposti, i disegni parietali realizzati per lEsposizione di Parigià e quelli della Beethover Exhibition alla Secessione viennese nel 1902. Lo stretto rapporto di collaborazione tra Klimt e Hoffmann verr presentato in modo ancora più approfondito attraverso i progetti per lEsposizione mondiale di Saint Louis (1904 lEsposizione darte di Mannheim (1907 la Kuntschau (1908) e lEsposizione internazionale di Roma (1911).

Larte di Hoffmann, considerato esempio pionieristico del Modernismo viennese, viene presentato nella mostra a Venezia con pezzi di design, disegni e vario materiale documentario.

Non mancher neanche spazio per il mondo femminile di Klimt. Lo stesso Klimt amava definirsi pittore di donne e, nel percorso alla scoperta delle mille sfaccettature delle sue donne, il famoso Bacio pu considerarsi il punto di arrivo perfetto.

PREZZIIntero: 12Ridotto: 10Ragazzi (6-14 anni); studenti (15-25 anni); accompagnatori (max2) di gruppi; ultrasessantacinquenni; personale MiBAC;Ridotto speciale: 9Titolari di MUVE Friend Card; titolari di Carta Rolling Venice; titolari Carta Giovani; possessori di Museum Pass o biglietto Piazza San Marco (indipendentemente dal prezzo di acquisto); possessori di Venice Card Adult e Junior;GratuitoPortatori di handicap con accompagnatore; guide autorizzate; interpreti turistici che accompagnino gruppi; Partner ordinari MUVE; accompagnatori (max. 2) di gruppi di ragazzi o studenti; accompagnatori (max. 1) di gruppi di adulti;Scuole: 5 (con lista su carta intestata dellistituto)ORARILuned/Domenica:10-19 (biglietteria 10-18)

A cura della redazione di Insidecom