Ottocento elegante Arte in Italia nel segno di Fortuny 1860 - 1890

Dal 29 gennaio 2011 al 12 giugno 2011

Palazzo Roverella a Rovigo sede di grandi mostre che danno lustro alla città e al Veneto. L'ultima esposizione ha titolo "Ottocento elegante" ed esamina in modo approfondito i tre decenni di arte in Italia che vanno dal 1860 al 1890. Svariati sono gli argomenti e le storie raccontate nelle opere: dalle vicende patrie, alle cronache sociali e religiose, fino alla nascita della classe borghese la quale proprio in questo periodo stava assumendo un ruolo portante all'interno dello Stato appena formato e che quindi divenuta il soggetto più ricorrente nella pittura del tempo. Le tele sono dunque caratterizzate dalle atmosfere eleganti tipiche dei salotti alla moda e dalle abitudini (come le corse, le feste, i balli mascherati ecc.) della borghesia. La mostra, come recita il sottotitolo, ruota attorno alla figura di Mariano Fortuny (1838-1874) il quale divenuto noto per il calore e i colori accesi delle sue opere, perfetto riflesso della gioiosit e della giocosit della vita dell'epoca. "Ottocento elegante" propone i capolavori della pittura in Italia a cavallo fra XIX e XX secolo, concentrandosi sul suddetto periodo in cui stava avvenendo il processo di unificazione del Regno d'Italia e la nascita dello Stato italiano. Fasti e abbondanza di un'epoca anche fortemente dinamica e vitale, non solo dal punto di vista artistico ma anche da quello culturale, sociale ed economico.

Orari feriali 9.00-19.00; sabato 9.00-20.00; festivi 9.00-20.00. Chiuso i lunedì non festivi.

A cura della redazione di Insidecom