Paolo Veronese e Padova. L'artista, la committenza e la sua fortuna

Padova racconta il suo rapporto con Paolo Veronese

Dal 07 settembre 2014 al 11 gennaio 2015

Dopo Verona e Vicenza, anche le mostre a Padova 2014 rendono omaggio al grande maestro Paolo Veronese… 'Paolo Veronese e Padova. L'artista, la committenza e la sua fortuna' indagherà rapporti ed influenze di Paolo Caliari nella città di Padova dalla metà del XVI secolo.

Ospitata ai Musei Civici agli Eremitani di Padova dal 7 settembre 2014 all'11 gennaio 2015, la mostra riunirà la maggior parte delle opere realizzate dal maestro per la committenza padovana ed opere di artisti che presero spunto dal suo inconfondibile stile.

La grande mostra su Veronese a Padova rientra in 'Scopri il Veneto di Veronese', un affascinante progetto che coinvolge l'intera regione in cinque mostre e 32 itinerari alla scoperta dei capolavori di Paolo Veronese custoditi in Veneto.

Allestita nelle sale adibite alle esposizioni temporanee degli Eremitani a Padova, la mostra su Paolo Veronese a Padova 2014 offrirà un affascinante percorso dedicato all'arte del maestro e ai contributi del suo largo seguito nella città patavina. I rapporti di Paolo Veronese con Padova sono attestati già dalla metà del '500, quando l'artista inizia la realizzazione di numerose opere per committenti cittadini, principalmente appartenenti ad ordini religiosi.

L'innovativo stile del maestro, fatto di colori brillanti, elaborate architetture e personaggi in sfarzosi costumi, ebbe da subito molto successo a Padova, diventando un esempio per artisti contemporanei e successivi impegnati nella creazione di nuovi linguaggi artistici basati sulle strutture coloristiche e formali.

La mostra su Veronese di Padova, agli Eremitani - Musei Civici - presenterà anche numerose opere di questi artisti che seguirono le sue orme: dai figli Carletto e Gabriele al fratello Bendetto e a Giovan Battista Zelotti, da Dario Varotari che ne tramandò il linguaggio fino alla fine del XVI secolo, a Giovan Battista Bissoni e Pietro Damini che dovettero adattarlo alle nuove imposizione derivate dalla Controriforma, fino a Girolamo Pellegrini, Valentin Lèfevre, Giovanni Antonio Fumiani e Sebastiano Ricci che lo presero a guida per la nascita e la diffusione del Rococò.

Una grande mostra dedicata ad uno dei più importanti pittori del Rinascimento italiano, Paolo Caliari, detto il Veronese, al Museo degli Eremitani a Padova… Un'opportunità unica per seguire l'evoluzione e la diffusione del linguaggio di Paolo Veronese e del suo largo seguito a Padova.

Dopo la visita ai Musei Civici degli Eremitani - orari 09:00-19:00, chiuso lunedì, 25/26.12, 1.01 - se volete ammirare altri capolavori di Paolo Veronese, la mostra a Padova continua 'virtualmente' con gli altri itinerari del progetto 'Scopri il Veneto di Veronese'.

A cura della redazione di Insidecom

Informazioni

Periodo: Dal 07 settembre 2014 al 11 gennaio 2015

Luogo dell'evento: Musei Civici agli Eremitani a Padova

Contatti: Per maggiori informazioni su Paolo Veronese e Padova. L'artista, la committenza e la sua fortuna - http://padovacultura.padovanet.it/it/musei/veronese-e-padova