Pasqua 2013 a Venezia

Un piccolo assaggio delle variegate ed affascinanti offerte di Pasqua a Venezia

Dal 31 marzo 2013 al 01 aprile 2013

Se non avete ancora scelto dove andare per Pasqua e Pasquetta, un piccolo assaggio delle variegate ed affascinanti offerte di Pasqua a Venezia potrebbe esservi di grande aiuto!

Decidere di trascorrere le vacanze di Pasqua a Venezia significa concedersi una piacevole parentesi immersi nell'atmosfera d'altri tempi che solo una città come Venezia riesce ad offrire, approfittando del dolce clima primaverile per rilassarsi e distrarsi un po dalla normale quotidianità.

Visitare Venezia a Pasqua vi regalerà la magia di una città unica al mondo, resa ancora più bella dallo sbocciare della primavera, con le giornate che si allungano ed il gelo invernale che lascia finalmente posto a temperature più miti ed adatte a trascorrere le giornate all'aria aperta.

Venezia, per Pasqua 2013, rappresenterà come sempre una delle mete più ambite: per chi sceglier di trascorrere il week end di Pasqua a Venezia quindi consigliabile decidere con anticipo come arrivare in città treno, aereo o mezzo su ruote - e dove alloggiare, tenendo presente che i vicini hotel della terraferma offrono tariffe adatte anche a chi viaggia con un budget ridotto. Per organizzare il resto del vostro soggiorno di Pasqua a Venezia, cosa fare e vedere, come muoversi e dove andare, potete prendere spunto dalle nostre idee!Se arrivate dall'aeroporto Marco Polo il modo migliore per cominciare la vostra vacanza di Pasqua a Venezia raggiungere il centro storico via acqua, godendovi gli straordinari scenari che offre la laguna, con Venezia in lontananza che da sagoma indistinta diventa via via più riconoscibile, permettendovi di cogliere il profilo dei suoi millenari edifici. Il nostro servizio taxi Venezia aeroporto con tariffe molto vantaggiose e prenotabile online, la soluzione migliore per raggiungere il vostro hotel: potrete scegliere tra Venice Airport Shuttle servizio navetta condiviso, per un minimo di 2 persone e taxi privato un po più costoso, ma con il vantaggio di avere l'imbarcazione a vostra completa disposizione.

Una volta arrivati a Venezia le possibilità che si apriranno davanti a voi sono praticamente infinite, sia nel centro storico sia nelle splendide isole della laguna.

Passeggiare lungo i canali, visitare eleganti dimore del passato, scoprire gli scorci nascosti negli angoli meno turistici magari con un'esclusiva visita turistica privata di Venezia. Il tour tenuto da Francesca, solare ed esperta guida autorizzata di Venezia, che saprà consigliarvi l'itinerario più adatto alle vostre esigenze o idearne uno in linea con i vostri interessi e curiosità. Orario, luogo di partenza e durata sono concordabili in base al tempo che avete a disposizione!Se invece preferite i tour organizzati ma cercate qualche idea insolita, vi consigliamo di dare un occhio alla sezione tour a Venezia di venetoinside.com i nostri tour a venezia particolari e diversi dalle consuete visite guidate sono la soluzione perfetta a cosa fare a Pasqua a Venezia! Sempre in questa sezione potrete trovare numerose proposte per un classico giro in gondola inserito in diverse tipologie di itinerari, l'imbarcazione simbolo di Venezia non può assolutamente mancare tra le numerose offerte per Pasqua a Venezia!

E non dimenticate di visitare san marco, la maestosa basilica che d il nome a una delle piazze più famose al mondo, simbolo della profonda fede e dell'intensa spiritualità della Serenissima. Grazie al nostro esclusivo tour, oltre a scoprire i suoi incredibili mosaici, la preziosa Pala d'Oro e l'inestimabile tesoro della basilica, avrete la possibilità di accedere a due ambienti normalmente preclusi ai visitatori della Basilica di San Marco: il Battistero e la Cappella Zen.

Se poi non volete rinunciare alla tradizione delle scampagnate fuori porta, per Pasquetta Venezia si tinge degli intensi colori della laguna: un tour a Murano Burano Torcello vi permetterà di conoscere la vera anima di Venezia, entrando in contatto con le sue tradizioni più antiche. Dal vetro di Murano ai merletti di Burano, fino alle rovine di Torcello, l'isola che forse più di tutte viene considerata la culla di Venezia. Oggi quasi completamente disabitata ed invasa da una natura incontaminata, Torcello un piccolo universo a s dove antichi misteri ed oscure leggende continuano a sopravvivere tra le rovine del suo glorioso passato. Oltre a godervi la pace e la tranquillità di questa irreale isola, vi consigliamo una visita alla splendida basilica di Santa Maria Assunta a Torcello, l'antica cattedrale della diocesi di Altino che accoglie al suo interno uno dei più grandi cicli musivi dell'Italia settentrionale.

Tornati a Venezia, Pasquetta rappresenterà per molti di voi la fine delle vacanze pasquali prima di lasciare la città vi consigliamo di ritagliarvi un po di tempo per visitare una delle numerose mostre a Venezia per Pasqua. La retrospettiva di Gianni Berengo Gardin ai Tre Oci vi regalerà il finale perfetto per questa Pasqua 2013 a Venezia: il meglio della produzione di questo grande testimone del XX secolo in un'eccezionale mostra fotografica in bianco e nero che mette in luce la delicata sensibilità di questo celebre fotografo italiano.

Deciso dove andare per Pasqua 2013? Venezia vi aspetta per regalarvi un'esperienza unica ed indimenticabile!

A cura della redazione di Insidecom