Pietro Bembo e linvenzione del Rinascimento in mostra a Padova

Dal 02 febbraio 2013 al 19 maggio 2013

Preannunciata come una delle più importanti mostre a Padova del 2013, Pietro Bembo e l'invenzione del Rinascimento riporter in vita per qualche mese la raffinata atmosfera culturale del Rinascimento Italiano. La mostra su Pietro Bembo si svolger dal 2 febbraio al 19 maggio 2013 al Palazzo del Monte di Piet di Padova, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo che tra i promotori di questa grande mostra a Padova.

Pietro Bembo in mostra a Padova per una delle più affascinanti mostre darte in Veneto della prossima stagione!Dopo cinque secoli rientreranno a Padova le grandissime opere di Pietro Bembo: bronzetti, monete, antiche sculture, gemme, ma anche grandi opere di Tiziano, Mantegna, Raffaello capolavori che questo grande mecenate ha radunato nella sua casa durante il suo soggiorno a Padova, iniziato nei primi decenni del 500. Una straordinaria raccolta darte che Pietro Bembo elabor seguendo il suo innegabile gusto estetico e la sua passione per lo studio del passato trasformando la sua casa nellantenato dei musei moderni, un luogo di raccordo e confronto per la ricca cultura artistica dellepoca.

Nel campo dellarte, Pietro Bembo contribuisce a gettare le basi del Rinascimento individuando nelle opere di Raffaello e Michelangelo grandi novit che, rifacendosi allarte romana antica, cercano una perfezione al di fuori dei confini territoriali o temporali che in quel tempo dilaniavano e rendevano deboli i numerosi stati della penisola. La mostra a Padova su Bembo raccoglie le opere collezionate da questo grande uomo di cultura, capolavori che in molti casi ha visto o contribuito a creare, in veste di guida, amico e protettore di eccezionali artisti come Sansovino, Raffaello, Cellini, Tiziano e Michelangelo.

La mostra su Pietro Bembo a Padova vuole celebrare questa poliedrica figura che, oltre alla sua grande passione per larte, divenne un vero e proprio mecenate della cultura in generale: in un epoca in cui lItalia come la conosciamo noi ancora non esisteva, Pietro Bembo divenne il promotore di ununificazione su base linguistica, codificando le regole della lingua italiana dalle opere di Boccaccio e Petrarca. Pietro Bembo a Padova diede vita ad un nuovo atteggiamento verso la conoscenza, un inedito modo di riunire ed esporre larte che rese Padova un prestigioso punto dincontro per la cultura internazionale. Purtroppo la magnifica collezione di Pietro Bembo venne venduta dal figlio alla sua morte ed oggi le numerose opere che ne facevano parte sono suddivise in numerosi musei, che li presteranno a Padova per questa grande mostra su Pietro Bembo e le sue opere.

Non perdere una delle più interessanti mostre del 2013! Pietro Bembo e la sua straordinaria collezione in mostra al Monte di Piet dal 2 febbraio al 19 maggio: regalati un viaggio nella storia dellarte immergendoti nella stimolante atmosfera Rinascimento! E se vuoi rimanere qualche giorno in città per visitarne le altre attrazioni prenota subito il tuo albergo a Padova.

A cura della redazione di Insidecom

Informazioni

Periodo: Dal 02 febbraio 2013 al 19 maggio 2013

Luogo dell'evento: Palazzo del Monte di Piet - Piazza Duomo, 14 Padova

Contatti: Per maggiori informazioni sulla mostra Pietro Bembo e linvenzione del Rinascimento al Palazzo del Monte di Piet a Padova vedi http://www.mostrabembo.it/