'I Pisani Moretta. Storia e collezionismo' a Ca' Rezzonico

Il Museo del Settecento Veneziano apre le sue porte all'archivio familiare e alle collezioni dei Pisani Moretta

Dal 04 luglio 2015 al 11 gennaio 2016

Prodotti acquistabili
Alloggi Ticket

Le mostre d'arte 2015 a Venezia vi offrono l'opportunità di entrare in contatto con lo sfarzo e l'eleganza del secolo d'oro della Serenissima… 'I Pisani Moretta. Storia e collezionismo' in mostra a Ca' Rezzonico, Venezia, dal 4 luglio 2015 al 11 gennaio 2016 ripercorre la storia di una delle più famose famiglie dell'aristocrazia veneziana.

Le mostre in corso a Venezia quest'estate proporranno un inedito racconto di vita pubblica e quotidiana, un momento d'incontro con la storia di Venezia vista attraverso le preziose testimonianze di una delle famiglie nobiliari più in vista della città.

L'alone di fama e potere che circonda la famiglia Pisani Moretta di Venezia richiama da sempre il periodo d'oro della Serenissima quando feste, balli e trasgressioni erano all'ordine del giorno… Il loro nome rievoca i fasti di un'aristocrazia che costruiva la propria ricchezza con i commerci mercantili e si spartiva le più alte magistrature della Repubblica con gli altri esponenti del patriziato. Quale migliore location di Ca' Rezzonico - Museo del Settecento Veneziano per ospitare una mostra a loro dedicata? Tra i vari rami della famiglia, quelli rimasti maggiormente nell'immaginario collettivo sono il ramo di Santo Stefano, grazie alla splendida Villa Pisani di Stra, e il ramo di San Polo, conosciuto anche come Moretta, proprietario dell'omonimo magnifico palazzo gotico sul Canal Grande, decorato dai più importanti artisti attivi a Venezia durante il XVIII secolo... L'affascinante mostra sui Pisani Moretta a Ca' Rezzonico è dedicata proprio a quest'ultimo ramo familiare.

'I Pisani Moretta. Storia e collezionismo' presenta nel dettaglio la lunga ed appassionante storia della famiglia Pisani Moretta, considerata una delle più influenti del patriziato veneziano e legata anche a quello che molti considerano il più famoso processo del Settecento veneziano, una causa legale che dimostra al meglio le contraddizioni sociali e le dinamiche della società di Venezia poco prima della caduta della repubblica…

Attingendo al vasto archivio della famiglia Pisani Moretta, donato dal conte Leonardo de Lazara Pisani-Zusto al Museo Correr, le mostre a Ca Rezzonico di Venezia si tingono degli sfavillanti colori del secolo d'oro di Venezia… La mostra a Ca' Rezzonico presenterà testimonianze archivistiche, dipinti e sculture, accostati a vari esempi di arti decorative come vetri di Murano, maioliche, merletti, porcellane ed argenterie. Un corpo espositivo che vanta oltre un centinaio di opere appartenenti ai Pisani ed oggi custodite in collezioni private e sedi museali veneziane, tra cui la stessa Ca' Rezzonico: nel percorso espositivo della mostra, infatti, spiccano anche alcuni 'tesori' parte della collezione permanente del museo come la Morte di Dario di Giambattista Piazzetta, i piani per consoles di Benedetto Corbarelli, l'elegante servizio da viaggio per il matrimonio fra Pietro Vettor Pisani e Caterina Grimani… Partendo da questo eccezionale nucleo di capolavori, la mostra 'I Pisani Moretta. Storia e Collezionismo' mira ad analizzare una delle più significative esperienze del collezionismo veneziano.

L'imponente collezione dei Pisani Moretta mostra Venezia nel '700, la Venezia elegante ed aristocratica delle classi più abbienti, dotata di grande gusto artistico e raffinatezza… Oltre ad opere d'arte ed oggetti di uso comune, la mostra offrirà l'opportunità di ammirare alcune curiosità legate alla vita più intima e quotidiana di una delle famiglie più prestigiose ed influenti della Serenissima.

'I Pisani Moretta. Storia e collezionismo' è accessibile con il normale biglietto d'ingresso a Ca' Rezzonico; visitabile dal mercoledì al lunedì 10.00 - 18.00. 

La mostra offrirà anche l'occasione di visitare lo splendido museo di Ca' Rezzonico, custode di importanti testimonianze del Settecento veneziano. Allestito all'interno di un maestoso palazzo affacciato sul Canal Grande, il museo accoglie suppellettili e mobili originali oltre ad opere dei maggiori artisti attivi a Venezia durante il XVIII secolo, tra cui Guardi, Tiepolo, Canaletto e Longhi. Il percorso espositivo è organizzato all'interno delle splendide sale del palazzo, quasi a dare al visitatore l'impressione che questo sia ancora abitato… Affreschi e dipinti decorano le pareti del primo piano in una successione di capolavori da togliere il fiato. Al secondo piano, dopo l'affascinante sfilata di opere d'arte del portego dei dipinti - dove è possibile ammirare le uniche due tele del Canaletto appartenenti ai Musei Civici Veneziani - le celebri pulcinelle di Giandomenico Tiepolo ricreano l'ambientazione della villa dell'artista a Zianigo, mentre al terzo piano, dopo gli spazi dedicati alla Pinacoteca Egidio Martini - opere quasi esclusivamente di scuola veneziana, dal XV al XX secolo - sono stati ricreati i tre ambienti della Farmacia Ai do San Marchi. Potrete acquistare il biglietto per Ca' Rezzonico - Museo del settecento veneziano direttamente online e coniugare la visita della mostra alla scoperta della collezione permanente di uno dei più apprezzati musei di Venezia.

Le mostre a Venezia dell'estate 2015 si aprono con una delle più celebri famiglie del patriziato veneziano… Dal 4 luglio 2015 al 11 gennaio 2016 visita Ca' Rezzonico e coniuga arte e storia in un'indimenticabile esperienza!

Su richiesta, è possibile visitare la mostra ed il museo anche con un'esclusiva visita guidata privata: richiedi la disponibilità delle nostra guide ed immergiti nella magia del Settecento veneziano!

 

Prezzi, giorni ed orari di apertura (validi sia per la mostra 'I Pisani Moretta. Storia e collezionismo' sia per il normale accesso al museo)

Intero: € 11,00

Ridotto 6 - 14 anni: € 8,50 euro

Gratuito: bambini 0 - 5 anni, residenti e nati nel Comune di Venezia, portatori di handicap con accompagnatore, interpreti turistici e guide autorizzate che accompagnano visitatori, membri ICOM, partner ordinari MUVE, volontari Servizio Civile, MUVE Friend Card, The Cultivist card.

10.00 - 18.00 (biglietteria fino alle 17.00)

Chiuso il martedì

A cura della redazione di Insidecom