Stagione Sinfonica, Lirica e di Balletto

Dal 21 ottobre 2011 al 28 aprile 2012

Con la pubblicazione del programma della Stagione Sinfonica e della Stagione lirica e di balletto, prende il via una nuova stagione artistica al Teatro Filarmonico di Verona.

Il debutto della Stagione Sinfonica previsto per il 21 ottobre 2011 con il Concerto di Gala con musiche di Franz Joseph Haydn. Una lunga cavalcata che si concluder il 28 aprile 2012 con un concerto diretto da Francesco Lanzillotta.

In questi mesi, per 11 emozionanti appuntamenti, si alterneranno sul podio importanti direttori quali Lothar Zagrosek, Srboljub Dinic, Andrea Battistoni, Daniele Rustioni, Yang Yang, Julian Kovatchev, Michael Guttler, Giacomo Sagripanti, Byron Fidetzis, Alexander Frey, Francesco Lanzillotta.

La stagione lirica e di balletto sarà inaugurata il 13 dicembre 2011 con lopera Falstaff di Giuseppe Verdi per la regia di Luca Guadagnino, direttore Daniele Rustioni.

Un susseguirsi di importanti appuntamenti che vedranno il 27 gennaio 2012 il debutto di Pagliacci di Ruggero Leoncavallo per la regia, scene e costumi di Franco Zeffirelli, direttore Julian Kovatchev. Omaggio a Ravel, nuova produzione della Fondazione Arena di Verona, sarà il primo appuntamento con il balletto sabato 18 febbraio, per la coreografia, scene e costumi di Renato Zanella. Venerd 16 marzo ritorna lopera con Iris di Pietro Mascagni per la regia di Federico Tiezzi e la direzione di Gianluca Martinenghi, un allestimento di Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, Teatro della Citt di Livorno Carlo Goldoni e Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari. Da venerdì 20 aprile in scena La Gazza ladra di Gioachino Rossini, regia di Damiano Michieletto, con la direzione di Giovanni Battista Rigon nellallestimento di Fondazione Arena di Verona e Rossini Opera Festival di Pesaro. Secondo appuntamento di balletto venerdì 11 maggio con il dittico Pulcinella/Il Mandarino meraviglioso su musiche di Igor Stravinsky e Bla Bartk, coreografia e regia di Mario Piazza, dirige Reinhard Seehafer. A concludere la stagione venerdì 9 novembre, dopo la pausa estiva che ospiter il 90 Festival Lirico 2012 in Arena, Aida di Giuseppe Verdi per la regia, scene, costumi e luci di Hugo de Ana, sul podio Fabio Mastrangelo.

Come ogni anni completano il calendario degli spettacoli una serie di incontri e di conferenze aperti a tutti. Riservati agli under 26, a giovani e studenti dell'Universit e Conservatorio sono invece riservate le prove generali di opera, balletto e concerti.

A cura della redazione di Insidecom