Breganze e Vicenza nord

Galleria

Il Veneto del vino trova nell'alta provincia di Vicenza un altro ritratto esclusivo del proprio prestigio.

Siamo nella zona pedemontana, ai piedi dell'Altopiano dei Sette Comuni, dove il panorama scivola da morbide alture coperte di vegetazione ai terreni sassosi in prossimità dei fiumi Brenta e Astico. L'enogastronomia di Vicenza sfoggia in quest'area altri sapori celebri che accontentano un po' tutti i gusti.

È in questa valle che attecchisce la Vespaiola, ossia l'uva autoctona che dà vita al rinomato vino Torcolato di Breganze: vino dolce e profumato, di colore giallo oro, ottenuto da uve appassite che caratterizza un po' l'eccellenza del luogo.

Sulla scia di un gusto tanto sopraffino prende vita la Strada del Torcolato di Breganze, una strada fatta apposta per le migliori vacanze all'insegna dell'enogastronomia. Ma non si sottovalutino i bianchi asciutti e nemmeno i rossi di corpo.

Per esaltare ulteriormente il sapore paradisiaco dei suoi vini è possibile espandere le percezioni avventurandosi lungo i sentieri di una terra che risulta speciale a 360° e che è dotata di un immenso patrimonio storico e naturale. Troverete mille stimoli per le vostre vacanze, di cui l'enogastronomia e il vino Torcolato di Breganze non sono che la punta dell'iceberg.

I comuni coinvolti in questo itinerario del vino hanno molteplici motivi di fama: dal folclore - la partita a scacchi umani di Marostica - ai cibi, si pensi per esempio al formaggio Asiago, al baccalà alla vicentina di Sandrigo, all'asparago bianco di Bassano del Grappa o al celebre distillato che porta il nome del massiccio, passando per la cultura dell'accoglienza.

Venite ad assaggiare il Torcolato di Breganze sulla strada della cultura e della buona cucina, la provincia di Vicenza vi aspetta tutto l'anno!