Verona est: Soave / Eat, drink & shop

Galleria

Azienda Agricola Corte Adami

Via Circonvallazione Aldo Moro, 32 - 37038 Soave (Vr), tel +39 0457680423 - info@corteadami.it

Corte Adami è l'azienda agricola della famiglia Adami: un nome che identifica, per tradizione e passione, una famiglia di viticoltori da varie generazioni.

Corte Adami è l'azienda agricola della famiglia Adami: un nome che identifica, per tradizione e passione, una famiglia di viticoltori da varie generazioni. Le prime fonti certe sulla famiglia Adami risalgono al Seicento. Già all'epoca, dove il terreno lo consentiva, si praticava un'agricoltura di qualità, conferendo le uve alle migliori cantine della zona. La storia di Corte Adami conosce una svolta nel 2004, quando Andrea, con l'aiuto del padre Angelo entrambi agronomi, inizia a vinificare in proprio 13 ettari dei 36 di proprietà dell'azienda.

La cura e l'attenzione che da sempre la famiglia pone nel lavoro in vigna, ora sono profuse anche nelle varie fasi della vinificazione. La valorizzazione dei vitigni autoctoni, le potature corte, il diradamento dei grappoli e il sistema della pergola veronese e trentina regalano vini minerali e floreali, dai profumi e aromi inconfondibili, che fanno dei nostri Soave, Pinot Grigio, Valpolicella e Amarone, vini al di sopra delle mode.

Il Soave DOC è una delle denominazioni italiane più famose al mondo, che gode di una meritata fama fin dai tempi più antichi. Nel 1931, primo fra i vini Italiani, il Soave veniva riconosciuto come vino 'tipico e pregiato' e la sua area di coltivazione fu la prima zona tipica riconosciuta nel 1936. La sua identità venne ribadita definitivamente con il riconoscimento DOC nel 1968. Al 1998 risale invece la DOCG per il Recioto di Soave, il primo vino della zona a fregiarsi di tale riconoscimento.

I 13 ettari di Corte Adami vengono vinificati nella cantina battezzata nel 2004, struttura di nuovissima concezione e grande spessore tecnologico. In questa sede si concentrano tutti i processi di lavorazione dei vini: dalla pigiatura in riduzione delle uve fino allo stoccaggio delle bottiglie. Il nostro tour virtuale ha inizio dalla linea della pigiatura dove si riceve e si pigia l'uva. Accanto alla pressa pneumatica per la spremitura soffice delle uve, si trovano le vasche in acciaio per la fermentazione, affinamento e conservazione dei vini: qui si conserva il mosto e avvengono i veri e propri processi di vinificazione. Una zona di quest'area è dedicata specificamente all'appassimento delle uve atte a produrre il Recioto di Soave. Vi si trasferiscono circa 2000 cassette l'anno, con un potenziale di circa 5 kg ciascuna. Per garantire un appassimento ideale, i locali sono dotati di sistemi di ventilazione e di controllo dell'umidità. Si passa quindi alla zona interrata, riservata all'affinamento dei vini: è il luogo in cui nascono e maturano i vini, dove gli aromi e i profumi si definiscono e si afferma l'eccellenza. Qui poggiano piccole botti in rovere dalla capacità di 225 l e 500 l, tutte di provenienza francese. Nella zona interrata avviene parte dello stoccaggio dei vini. I vini così generati sono costantemente mantenuti a una temperatura controllata di 18°C fino al momento della vendita.

I vini da non perdere:

  • Soave DOC: 90% garganega, 10% trebbiano di Soave. Vigneto: di nostra proprietà situato nella zona collinare di Soave (Castelcerino) ad una altitudine di 350 m. Colore: giallo paglierino con riflessi tendenti al verdognolo. Naso: ricco ed avvolgente con profumi che ricordano fiori di campo e frutta bianca che si intrecciano con note minerali.
  • Recioto di Soave DOC: garganega in purezza. Vigneto: di nostra proprietà situato nella zona collinare di Soave (Castelcerino) ad una altitudine di 350 m. Durata della fermentazione: la lentissima fermentazione si protrae fino alla primavera inoltrata lasciando un piacevole residuo zuccherino che caratterizza il nostro Recioto di Soave.
  • Amarone della Valpolicella: Corvina 50%, corvinone 35%, rondinella 15%. Vigneto: di nostra proprietà situato in località Ferrazze (VR) ad una altitudine di 150 m. Colore: rosso rubino intenso dai riflessi granati. Naso: profumi ampi di frutta rossa matura, aromi speziati di liquirizia, pepe nero, noce moscata e una leggera vena minerale.
  • Pinot Grigio: pinot grigio in purezza. Vigneto: di nostra proprietà situato nella zona collinare di Soave (Castelcerino) ad una altitudine di 350 m. Pigiatura uve: il pigiato viene raffreddato, avviene successivamente una pressatura soffice e in riduzione. Colore: giallo paglierino di media intensità.