Civetta Comprensorio / Località

Galleria

Agordo

Splendide passeggiate e scalate sulle cime dolomitiche... Nella provincia di Belluno le vacanze in montagna ad Agordo sono molto rinomate!

Il paese è il più importante della valle del Cordevole (che comprende in tutto 16 comuni) e il punto di partenza ideale per splendide passeggiate e scalate sulle cime dolomitiche: la località di montagna ideale per vacanze invernali e anche estive all’insegna dello sport, della cultura e del relax.

Eletto già nel XIX secolo come centro dell’alpinismo internazionale, il capoluogo del comprensorio Agordino vanta la prima sezione CAI delle Alpi Orientali (fondata nel 1868). D’altronde con la magnifica cornice dolomitica che lo cinge è naturale che sia così. Monti come l’Agner, le Pale di San Lucano, la catena del Tàmer - S. Sebastiano, il Framont, la Moiazza e più a nord il Monte Civetta e la Marmolada, ossia la regina delle Dolomiti, sono qui solenni a vigilare sul centro e a provocare il risveglio dei sensi: un panorama mozzafiato da vero 'paradiso del nord'. La montagna agordina richiama sportivi, camminatori e sognatori, ognuno attratto a suo modo da questi capolavori di roccia per vacanze invernali oppure estive d’eccellenza.

Sia in inverno che d’estate fra l’altro le vacanze ad Agordo uniscono la voglia di montagna alla visita d’arte. Un giro lungo le strade cittadine infatti sorprende per la particolare commistione architettonica che assembla elementi propri delle città della pianura veneta, con sfoggio di monumenti, simboli della Serenissima e palazzi eleganti, a quello di tradizionale e confortevole paese montano: da vedere sono sicuramente il Palazzo Crotta de’ Manzoni, dove ha sede il Museo dell’ottica e dell’occhiale, e la parrocchiale contenente tele di Palma il Giovane.

Le vacanze ad Agordo insomma sono sfaccettate e riservano sempre grandi emozioni, in inverno e in estate. A sud dell’abitato fa la sua comparsa lo spettacolare canale d’Agordo, attorniato da un panorama che ha dell’incredibile, sicuramente fra i paesaggi alpini più suggestivi in assoluto.

In passato questa terra riforniva di metalli Belluno, che li impiegava per fondere spade ed armi, e Venezia, la quale ne ricavava le monete della Repubblica. Mentre oggi Agordo si pone quale importante polo produttivo e commerciale grazie ai traguardi raggiunti nei settori metalmeccanico e plastico e alla presenza della Luxottica, leader mondiale dell’industria dell’occhiale. Ha anche grande tradizione artigianale nella pratica dell’intaglio del legno. Ad Agordo gioca l’Hockey Club Agordo che è la squadra di hockey femminile più titolata d’Italia.

Si sappia inoltre che le vacanze in montagna ad Agordousufruiscono del più importante comprensorio veneto, ossia quello del Monte Civetta.