Comelico Sappada Comprensorio

Galleria

Il comprensorio Comelico Sappada, nome anche della comunità montana che comprende sei comuni, occupa l’estremo nord-est della provincia di Belluno e racchiude diverse realtà etniche, geografiche e alcuni dei valori naturali più toccanti delle Dolomiti.

Le montagne a Comelico Sappada cingono un paesaggio fatto di pascoli, foreste di conifere, piccole cascate e laghetti alpini: anche la fauna è alquanto ricca e variegata, con specie rare facili comunque da incontrare durante i propri soggiorni in zona: quello di una natura da osservare nel suo stato più incontaminato resta uno dei pregi maggiori del comprensorio Comelico Sappada.

Proprio una natura tanto speciale invita sia a vacanze invernali che estive, perché ogni stagione dell’anno vive qui di magiche suggestioni. Comelico Sappada è uno degli angoli più belli di tutto l’arco alpino, formidabile nella proposta per gli sport invernali, ma altrettanto valido nell’offrire attività estive emozionanti a stretto contatto con la natura. Per vacanze in inverno e in estate ricche di stimoli esistono anche eventi culturali degli di nota e sagre molto importanti.

Il folclore poi è molto vissuto e coinvolgente per i turisti: anche perché si tratta di due culture differenti - una ladina, il Comelico, e l’altra germanofona, Sappada - che convivono e alimentano il fascino di questo angolo di paradiso.

I nomi delle montagne a Comelico Sappada sono altisonanti e celebri in tutte le Dolomiti: Peralba, Torre Sappada, Creton di Clap Grande. Si tratta di cime splendide e maestose che accolgono gli appassionati di discesa in inverno e gli escursionisti in estate, per soggiorni esclusivi dentro lo spettacolo dolomitico.

A Comelico Sappada natura e folclore vi conquisteranno.