Comelico Sappada Comprensorio / Località

Galleria

Santo Stefano di Cadore

Santo Stefano di Cadore, capoluogo del Comelico, è un antico borgo che sorge alla confluenza del Piave col torrente Padola.

Si tratta di uncentro molto suggestivo, sede anche della Comunità Montana del Comelico-Sappada, con un nucleo principale e varie frazioni altrettanto attrattive: Santo Stefano di Cadore è sicuramente l’ideale, in inverno come in estate, per soggiorni e vacanze nell’incanto della natura e dell’arte. Se infatti da un latola montagna a Santo Stefano di Cadore è da sogno, dall’altro non è da meno l’antica parrocchiale del centro storico fondata nel 1208 (sembra vi fosse un’altra chiesa nel VII sec.). La pieve di Santo Stefano ha avuto più rimaneggiamenti nel corso dei secoli, conservando di ogni epoca un qualche cimelio di altissimo valore: ad esempio un altare in legno della scuola di Brustolon.

Tra i motivi di fascino del paese c’è quello di essere suddiviso in tre aree principali che comprendono, oltre aSanto Stefano, anche Tamber e Transacqua, rispettivamente sulla destra e sulla sinistra del fiume Piave: le vacanze a Santo Stefano di Cadore sono un modo di vivere un mondo tanto esclusivo, a metà fra storia e natura.

IlComelico, regno degli sport invernali e delle escursioni estive nell’estremo nord est veneto, ha in Santo Stefano di Cadore un piccolo prezioso centro d’arte dove sostare e godere della tradizione locale, oltre che una stazione di partenza per tutte le attività che questa meravigliosa regione montana offre. Le vacanze a Santo Stefano di Cadore sono ricche di stimoli:attività sportive,relax,cucina,cultura, non c’è niente che non possiate fare. La montagna a Santo Stefano di Cadore è così: la risposta che state cercando per soggiorni e vacanze invernali ed estive all’insegna del divertimento.

Grazie alla sua posizione Santo Stefano ha anche una lunghissima tradizione in fatto di commercio del legname e degli altri prodotti della zona: tra i ricordi che potete portare con voi ci sono splendidi manufatti e cibi prelibati. Le visite d’artesi estendono anche alle altre frazioni (fra cui ricordiamo Campolongo,Costalissoio e Casata), che tanto in inverno quanto in estate offrono un’invitante alternativa allo sport e al relax.