Sport

Patrimonio dell'umanità per l'arte e paradiso degli sportivi grazie a tutti gli ambienti di cui dispone: il Veneto è una palestra naturale dove si può praticare qualsiasi sport, ad ogni livello e sempre nella massima sicurezza. Qui il concetto di vacanza si adatta alle più svariate esigenze andando incontro alla passione dei nostri ospiti. Ciascuna località o area geografica ha le sue prerogative ambientali e climatiche, a volte stagionali, tuttavia esistono zone con discipline 'sempreverdi', fruibili dodici mesi all'anno.

Il solo itinerario sportivo ad essere limitato a un periodo preciso è quello delle località balneari, dove i 100 km di arenile hanno tutto da offrire, dal windsurf, alla vela passando per il kitesurf e le immersioni subacquee, e poi ci sono le piscine termali, i maneggi, il beach volley, i campi da tennis, da calcio, da basket, da pallavolo, da golf e minigolf.

Lo stesso vale per le zone di lago e di montagna, che risentono decisamente meno dello scorrere delle stagioni. Sulla Riviera degli Olivi dal windsurf al parapendio, dall'equitazione al trekking a piedi o in bici, nel periodo estivo, fino allo sci con vista lago sul Monte Baldo in inverno, tutto è possibile. La montagna veneta, dalle Dolomiti alla Lessinia, nei mesi freddi suggerisce ovviamente di dedicarsi alle consuete discipline, come la discesa, il fondo e il pattinaggio su ghiaccio, mentre d'estate punta su escursioni e gite a piedi, a cavallo o in mountain bike, rafting e pesca sportiva. C'è poi il relax delle stazioni termali che si riesce ad alternare ad ogni pratica sportiva o escursionistica e la pratica del kayak sul Sile o nelle zone umide del sud. Il Veneto è poi la 3° regione d'Italia per numero di campi da golf, che attualmente ammontano a 16 sparsi su tutto il territorio, marittimo, collinare e montano.

Acquatici

Gli sport acquatici trovano qui nel Veneto la migliore applicazione, sia per la grande quantità di laghi, laghetti e fiumi e la disponibilità che solo il litorale adriatico sa offrire, sia per i venti favorevoli che contraddistinguono ogni singolo ambiente.

Windsurf, immersioni subacquee e kitesurf, una nuova pratica che consta di una tavola e un aquilone che consente di compiere incredibili evoluzioni atletiche, sono le discipline attualmente più diffuse.

Acqua salata o acqua dolce, pianura o montagna sarà a discrezione dei nostri ospiti!


Canoa, Kayak e Rafting

Il Veneto è anche una terra particolarmente ricca di acqua, per questo vi hanno attecchito molto bene sport come la canoa, il kayak e il rafting che qui è possibile compiere dentro scenari naturali mozzafiato.

Ormai si tratta di una vera e propria cultura che ha visto il proliferare di scuole e club per poter reclutare appassionati di ogni dove. Dalle discese fluviali in gommone lungo il Brenta o nella solennità della natura dolomitica, alle pagaiate nel blu del mare Adriatico o del Garda, l'emozione è garantita!


Equitazione

Uno dei modi migliori per fare sport e vivere appieno la bellezza della natura veneta, in armonia col paesaggio e il silenzio, che in certe zone è appunto parte integrante del fascino panoramico.

I maneggi e i percorsi da compiersi a cavallo lungo i sentieri più solitari e seducenti sono molti, sia nelle aree collinari e montane che nel primo entroterra adriatico.


Golf

Una disciplina sportiva che ha conosciuto un notevole incremento negli ultimi anni. Il Veneto risulta oggi la 3° regione italiana per numero di campi da golf (16).

E sono sempre di più gli appassionati, anche stranieri, che giungono qui apposta per praticare negli scenari naturali più incantevoli ed appartati questo nobile sport, per il quale sono state create pure competizioni internazionali e nazionali di livello professionistico. Nobile sì, ma assolutamente non elitario: il golf veneto è difatti aperto a tutti grazie alla varietà di strutture di cui dispone.


Nordic Walking

Un nuovo sport che arriva direttamente dalla Finlandia e che ha trovato nella natura veneta una delle migliori applicazioni possibili.

La camminata nordica, adatta a tutte le età, nasce dal tipo di allenamento che gli sciatori di fondo compiono in estate e si pratica con il semplice ausilio di bastoncini che sono una rielaborazione di quelli da sci: con semplici movimenti è possibile tenere allenata tutta la muscolatura.

Percorsi appositi si trovano sui Colli Euganei, sul Monte Baldo e intorno al Garda e sopra Cortina.


Pesca sportiva

A beneficiare di tutte le acque dolci e salate che il Veneto possiede è anche un altro tipo di disciplina che ogni anno incontra nuovi appassionati, anche per il contatto stesso che permette con la natura: la pesca sportiva.

Essa si pone come unico obiettivo quello di catturare magnifici esemplari ittici per poi rilasciarli liberi: è una sorta di sfida in cui predatore e preda sono sullo stesso livello e dove ci si sente veramente parte della natura veneta.

Lago, fiume o mare, in Veneto è possibile scegliere l'ambiente più congeniale per tale sport!


Sci e Snowboard

Il Veneto quale scrigno di monti meravigliosi è tra le mete più rinomate per gli sport invernali, o 'sport bianchi'.

Dalle Dolomiti alla Lessinia le strutture si contano a centinaia, mentre migliaia sono i km percorribili sugli sci o con lo snowboard: piste adatte ad ogni livello per tutte le discipline possibili che la neve contempli, dal fondo al fuoripista.

Le luci e la mondanità di Cortina, la quiete dell'Altopiano di Asiago, la preistoria dei Monti Lessini: per vivere l'inverno secondo il proprio gusto!


Vela

Con tutti i suoi specchi d'acqua e le due principali rive, quella lacustre del Garda e quella del Mare Adriatico, il Veneto vanta una lunga tradizione in fatto di vela. Tantissimi sono infatti i club velici presenti in regione, dai quali sono usciti tra l'altro celebri skipper.

Dal blu gardesano, che annovera anche importanti regate, a quello del lago di Santa Croce nell'Alpago, fino a quello marino, le occasioni di fare vela sono tante e adatte a tutti i livelli. Lo sport giusto per vivere il mare tutto l'anno.