Venezia / Punti di interesse

Galleria
Museo di Palazzo Mocenigo

Museo di Palazzo Mocenigo

Santa Croce 1992, Venezia ‎

Lo splendido Palazzo Mocenigo a Venezia offre un affascinante percorso che ripercorre la storia della moda e della ricercata eleganza di Venezia… Nel 2013, il museo si è arricchito di una sezione dedicata al profumo, che illustra l’importante ruolo di Venezia alle origini di questa antica tradizione.

Prodotti acquistabili
Ticket

Il museo di Palazzo Mocenigo è inserito nel circuito Musei Civici di Venezia: Museum Pass e biglietto singolo vi permetteranno di accedere ad entrambe le collezioni di Palazzo Mocenigo, museo del profumo e museo del tessuto. Dove acquistare il Museum Pass Venezia o il biglietto singolo? Su venetoinside.com potrete prenotare direttamente online entrambi i biglietti riducendo i tempi di attesa alla biglietteria del museo del costume di Venezia.

Palazzo Mocenigo a San Stae, Venezia, deve il suo nome ad una delle più importanti e prestigiose famiglie dell’antica nobiltà veneziana, i Mocenigo, che vi dimorarono dall’inizio del ‘600 alla meta del ‘900. Dopo un attento restauro, dal 1985 accoglie un museo, il Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume di Venezia e una vasta biblioteca che vanta oltre 13.000 figurini databili dal XVIII al XX secolo.

L’ampliamento del 2013 ha raddoppiato gli spazi espositivi del museo di Palazzo Mocenigo a Venezia integrando le opere esposte con altre provenienti dai vasti depositi dei Musei Civici. Parte dei nuovi ambienti sono stati dedicati ad un nuovo percorso di visita unico in Europa: il museo del profumo.

L’allestimento del museo del costume di Palazzo Mocenigo, Venezia, punta a riportare in vita la quotidianità e lo stile di vita della nobiltà di Venezia tra il Seicento e il Settecento, con particolare attenzione alla moda: abiti ed accessori esposti – appartenenti alla collezione di Palazzo Mocenigo, Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume - sono realizzati in tessuti operati, spesso impreziositi da ricami e merletti, e ben documentano le capacità di una folta schiera di artigiani (tessitori, sarti, merlettaie, ricamatori, ecc.) che contribuirono alla creazione di quell’eleganza raffinata e lussuosa per la quale i veneziani erano famosi. Nella sezione dedicata ai profumi, esperienze sensoriali e strumenti multimediali vi accompagneranno alla scoperta di saponi ed antiche fragranze inventate proprio a Venezia secoli fa. In tutte le sale di Palazzo Mocenigo a Venezia - museo del tessuto e museo del profumo - si possono ammirare dipinti, per lo più datati al XVIII secolo, che danno un’idea di come apparisse un palazzo nobiliare veneziano ai tempi della Serenissima.

Riassunto del percorso espositivo di Palazzo Mocenigo a Venezia

Primo piano: si comincia nel portego dove sono esposti vari dipinti, legati alla famiglia Mocenigo o provenienti da altre collezioni cittadine.

Dalla sala 1 alla sala 12 si snoda il percorso dedicato al costume e al tessuto, con esemplari databili dal XV al XVIII secolo, tra i quali segnaliamo gli abiti settecenteschi chiamati andrienne, a Venezia andriè, caratterizzati da una linea monumentale e da un lungo strascico che scende dalle spalle; l’ampia collezione di gilet - in una sala di Palazzo Mocenigo, museo del tessuto, ne sono esposti oltre cinquanta esemplari – e dei preziosi tessuti in seta operata (XVI e XVII secolo). Oltre alla parte prettamente tessile, queste sale del museo del costume a Venezia accolgono numerosi dipinti legati alla famiglia Mocenigo o a vicende della loro illustre storia; arredi del ‘700; splendidi vetri di Murano e merletti di Burano ad ago; porcellane cinesi che provengono dal Tesoro della Scuola Grande di San Rocco; oggetti di uso quotidiano.

Le sale 13- 14- 15- 16-17- 18- 19 sono invece dedicate all’antica produzione di profumi a Venezia. Palazzo Mocenigo mostra profumi, materie prime e strumenti… Da un video che spiega l’importante ruolo di Venezia nella storia del profumo, alla ricostruzione di un laboratorio cinquecentesco fino al percorso ‘olfattivo’ che narra le Vie delle Spezie percorse secoli fa. Percorrendo le splendide sale di Palazzo Mocenigo, i profumi vi guideranno in un viaggio sensoriale e percettivo trasmettendovi emozioni uniche. Da non dimenticare poi l’eccezionale raccolta di flaconi e boccette porta-profumo della ditta tedesca Drom – che comprende manufatti dal medioevo ai giorni nostri – e le stazioni olfattive: al museo del profumo di Palazzo Mocenigo potrete sperimentare le cosiddette famiglie olfattive (classificazione dei profumi sulla base degli elementi che li compongono), dalle quali hanno origine i diversi profumi.

Palazzo Mocenigo Orari di Apertura

  • Dal 1.04 al 31.10
    10.00 – 17.00 (ingresso fino alle 16.30)
  • Dal 1.11 al 31.03
    10.00 – 16.00 (ingresso fino alle 15.30)
  • Chiusure: tutti i lunedì, 25.12, 1.01, 1.05