Verona / Dintorni

Galleria

Bardolino

Baciata dal lago e dal verde delle circostanti colline la cui fertilità dà come frutto il vino per cui è nota, Bardolino vanta uno dei più incantevoli contesti naturali gardesani, tanto che nei secoli si è sempre dimostrata terra assai ambita.

Già nella preistoria era sede di un villaggio palafitticolo, ma è dall'alto Medioevo in poi, sebbene sopravvivano interessanti cimeli di epoca romana, che diventa 'territorio di contese dei poteri secolare ed ecclesiastico e che vi vengono innalzati splendidi monumenti in rappresentanza dell'una e dell'altra autorità.

Oltre alle antiche chiese, ai conventi e alla cinta muraria scaligera, della quale oggi restano solo Porta Verona e una torre merlata, non mancano ville, palazzi e giardini in ricordo del dominio veneziano che molto contribuiscono al fascino variegato di storia, arte e natura di questo splendido centro oggi dedito al turismo, grazie a una grande quantità di strutture ricettive di ogni tipologia che permettono a tutti soggiorni a Bardolino.

Va evidenziata la struttura 'a pettine' con case disposte a file perpendicolarmente rispetto al lago tipica dei borghi di pescatori. In zona le visite raccomandate sono tante e di diverso genere. Imprescindibili sono San Zeno, magnifico esempio di architettura carolingia del IX secolo per concessione del re dei franchi Pipino, e, della stessa epoca, la romanica San Severo e San Colombano, quest'ultima nella vicina Cisano.

Ma non si trascurino il turismo enogastronomico e le pietanze a base di pesce di lago e di verdure coltivate nell'area collinare che fanno delle vacanze a Bardolino un punto di onore della cucina veneta. Bardolino è oltretutto sede della più importante gara internazionale di triathlon in Italia e la località ideale per tutti gli sport acquatici e all'aria aperta: i soggiorni a Bardolino posso essere spesi anche per rimettersi in forma.

A pochi km sorge anche l'eremo dei Camaldolesi, il cui accesso è però consentito ai soli uomini.

Scegli le vacanze a Bardolino con venetoinside.com.