Verona / Dintorni

Galleria

Legnago

Legnago è il centro più importante della bassa veronese. Tutta la storia è passata di qua. Le vacanze a Legnago offrono svago e cultura in un contesto naturale magnifico.

Per questo il turismo a Legnago funziona tutto l'anno, perché tante e per tutti i gusti sono le alternative. E anche le sistemazioni sono vantaggiose a Legnago: soggiorni per tutte le esigenze e le possibilità.

Un po' di storia. La sua posizione strategica sulla riva destra dell'Adige ne ha da subito decretato il potenziale ruolo difensivo, dando il via ad una serie di popolamenti già in epoche remotissime.
A testimonianza di ciò abbiamo i ritrovamenti palafitticoli, ma molte sono le etnie qui succedutesi che hanno lasciato traccia di sé: dagli Etruschi ai Paleoveneti. È nell'alto Medioevo comunque che la sua 'anima' e il suo volto di roccaforte militare emergono prepotentemente e si mantengono a lungo nei secoli, sotto i più svariati domini.

Le prime fortificazioni risalgono infatti ai Longobardi e ai Franchi, dopodiché Legnago passò sotto al Vescovo intorno al 1000 e poi al Comune di Verona nel 1207, ricalcando le sorti della città scaligera sino all'arrivo dei veneziani. Proprio la Serenissima nel 1500 tramite il genio di Michele Sanmicheli si occupò di restituire alla città la rocca distrutta durante la guerra di Cambrai. Della nuova fortificazione giovarono pure gli Austriaci che resero Legnago uno dei vertici del loro Quadrilatero di difesa.

Purtroppo con le piene dell'Adige dell'Ottocento e i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale il centro ha perso tanto del suo passato, ma quello che resta è prezioso e garantisce a Legnago la qualifica di rilevante centro d'arte veneto, tanto che il turismo a Legnago è fra i valori principali.

In Piazza della Libertà è visibile l'ultimo torrione rimasto della cinta muraria del Sanmicheli. Bene monumentale è la chiesa romanica di S. Salvaro e nel bel Duomo neoclassico (ricostruito nei secoli XVIII e XIX) è conservata una splendida Pietà quattrocentesca.

Da visitare durante le vacanze a Legnago sono anche il teatro dedicato al grande Antonio Salieri (maestro di Beethoven e Schubert, tra gli altri) che qui nacque, e il Museo Storico di Villa Fioroni.

Prenota i tuoi Legnago soggiorni con venetoinside.com.