Verona / Dintorni

Galleria

San Bonifacio

Elegante borgo posato su verdi colline all'estremità orientale della provincia di Verona che rappresenta un affascinante ibrido tra storia e presente: vi si respira il Medioevo dei conti Sambonifacio, delle lotte fra signorie e quello mistico dei conventi religiosi, come pure l'attività economica incessante di un paese che produce autonomamente il proprio vivere quotidiano.

Un sogno trascorrere le vacanze a San Bonifacio, un lusso accessibile a tutti perché un soggiorno a San Bonifacio offre ogni tipo di sistemazione andando incontro a tutte le esigenze. Già l'affascinante storia che si respira nell'aria è un motivo per venire a passare le vacanze a San Bonifacio. L'abitato originario si sviluppò attorno alla collinetta di La Motta, dove sono visitabili le rovine del castello dei Sambonifacio, raso al suolo dal rivale ghibellino Ezzelino da Romano nel 1243.

È interessante sapere che la prima opera di Giuseppe Verdi del 1839 dal titolo 'Oberto conte di San Bonifacio' è ambientata proprio in quest'epoca, seppure a Bassano, e riunisce nel libretto di Temistocle Solera (che riadatta Antonio Piazza) le due casate rivali. Organizza il tuo soggiorno a San Bonifacio.

Molte le occasioni culturali che offre la cittadina e che valgono di per se stesse un soggiorno a San Bonifacio. Poco discosta dal centro sorge l'affascinante chiesetta di S. Abbondio, eretta nel 1491.

Sempre in una zona limitrofa alla strada statale si trova poi un altro monumento religioso di grande importanza: l'abbazia di S. Pietro Apostolo.

Edificata la prima volta nell'VIII secolo per opera dei monaci benedettini, la chiesa venne in seguito ricostruita nei secoli XII e XV. Della seconda fase sopravvive il campanile con temi gotici. L'interno a tre navate invece custodisce il ciclo pittorico 'Le storie di San Benedetto', realizzato nel Quattrocento da un artista molto influenzato da Giotto, dei dipinti di scuola tedesca dei secoli XV e XVI e la quattrocentesca ancona in pietra dietro all'altare maggiore, probabilmente attribuibile a Bartolomeo Golfino. L'abbazia è una delle visite d'obbligo di San Bonifacio Verona, una sosta culturale e spirituale.

La zona di San Bonifacio Verona acquista ulteriore valore se si pensa all'ottimo vino che produce, frutto dei nobili vitigni che crescono sulle sue dolci colline. Organizza il tuo soggiorno a San Bonifacio con venetoinside.com.