ANEDDOTI E CURIOSITA'

Aneddoti e Curiosità su Venezia e il Veneto: storia, segreti e leggende svelati da una guida turistica

La Venezia nascosta ed altri racconti della nostra guida turistica Francesca

Aneddoti e Curiosità è la rubrica settimanale di venetoinside dedicata a quanti desiderano conoscere segreti, storie e leggende di una Venezia inedita e ancora poco conosciuta, luoghi e curiosità di una regione tutta da scoprire! Curata da Francesca - esperta guida turistica di Venezia – questa rubrica vuole accompagnarvi alla scoperta di affascinanti curiosità sulla città di Venezia e sul Veneto… Potrete conoscere i lati più nascosti e mai raccontati della regione, ed in particolare della sua perla, Venezia: curiosità storiche, aneddoti, segreti, misteri e leggende sulla laguna di Venezia, il centro storico ed altre località più o meno note del Veneto.

Tra storia e folclore, luoghi misteriosi e celebri opere d'arte, monumenti ed antiche tradizioni, la nostra guida aprirà per voi le porte dell'anima più misteriosa e profonda del Veneto! Misteri della laguna ed originali racconti sempre basati su un fondamento di realtà storica: settimana dopo settimana Francesca vi svelerà storia e curiosità sulla regione narrandovi i più affascinanti segreti ed aneddoti in un connubio di arte, cultura, tradizione, mistero e leggenda!

Aneddoti e Curiosità è una vera e propria guida turistica ai segreti e ai misteri di Venezia e del Veneto per scoprire storie e leggende mai raccontate... Mettetevi comodi! Vi aspetta un'appassionante lettura a base di aneddoti su Venezia e la sua regione, racconti che stuzzicheranno la vostra curiosità, invogliandovi a visitare i luoghi narrati per vedere in prima persona misteri e fantasmi di Venezia e del Veneto…

La rubrica Aneddoti e Curiosità è presente anche sulla pagina Facebook di venetoinside! Per non perdere nessuna curiosità sulla laguna di Venezia e le affascinanti leggende legate a Venezia, vai alla nostra pagina e clicca 'mi piace'!

In evidenza

catajo

Il Castello del Catajo

Le città del Veneto sono piene di storia e monumenti di incredibile fascino… Anche le zone di campagna, però, riservano molte sorprese! Per esempio, vicino Padova, si può ammirare il monumentale castello del Catajo fatto costruire da Pio Enea I Obizzi, la cui famiglia, di origine borgognona, giunse in Italia nel 1007 con il capostipite Obicio I, capitano di ventura al seguito dell’imperatore Arrigo II. Il progetto del castello fu affidato all’architetto Andrea da Valle che lo completò in soli tre anni, tra il 1570 e il 1573 (esclusa la parte alta, aggiunta del XIX secolo), dandogli un aspetto a metà tra il castello militare e la villa principesca, indubbiamente per volere stesso del committente. L’origine del nome è andata perduta: si ritiene che non derivi da Catai (nome con cui veniva indicata la Cina nel Medioevo), ma piuttosto che faccia riferimento a una ‘Ca' Tajo’ cioè ‘tenuta del taglio’, con possibile riferimento allo scavo del Canale di Battaglia che tagliò a metà molti appezzamenti agricoli. Nel 1571 l’Obizzi chiamò Giovanni Battista Zelotti (collaboratore di Paolo Veronese) ad affrescare i muri interni con le gesta della sua famiglia. La famiglia Obizzi si estinse nel 1803 e il castello passò agli arciduchi di Modena, Francesco V e la moglie Adelgonda di Baviera, che trasferirono qui l’intera corte estense in esilio da Modena. Morti senza figli, il Catajo passò all’arciduca ereditario d’Austria Francesco Ferdinando. Durante tali passaggi l’armeria ed il museo degli Obizzi, assieme ad una vasta collezione di strumenti musicali e quadri, finirono in diversi musei viennesi. Dopo la prima guerra mondiale il Catajo fu assegnato al governo italiano come riparazione dei danni di guerra e venduto a privati. Lo splendido Castello del Catajo si trova a Battaglia Terme, a breve distanza da Padova... Approfitta del nostro nuovo gametour Il mistero dell'amuleto per visitare il castello con un'originale visita guidata!

Ultimi post

Venezia: Il Tablino di Andrea Palladio nelle gallerie dell’Accademia a Venezia

tablino-palladio
Presenze illustri

Le gallerie dell’Accademia a Venezia non sono solo un luogo in cui si conservano opere d’arte, sono loro stesse un’opera d’arte...

Vedi

Venezia: La ' Battaglia Navale' del Tintoretto a Palazzo Ducale

Battaglia_Garda
Curiosità storiche

Il soffitto di Palazzo Ducale, oltre ad essere il soffitto sospeso in legno più grande del mondo, è un vero e proprio contenitore di ...

Vedi

Venezia: Le origini del Carnevale a Venezia

faliero-vitale
Tradizioni popolari

Se siamo alla ricerca di notizie sulla nascita del Carnevale di Venezia, il primo posto dove cercare informazioni è la Basilica di San...

Vedi

Verona: Il Carnevale a Verona

carnevale-verona
Tradizioni popolari

Quando si parla di Carnevale tutti pensano subito a Venezia, ma anche le altre città del Veneto hanno delle antiche e suggestive tradi...

Vedi

I post più letti

Venezia: La tomba del Doge Andrea Gritti nella chiesa di San Francesco della Vigna

Andrea_Gritti-tomba
Presenze illustri

Per i pochi temerari visitatori che si avventurano nel sestiere di Castello, lontano dalle folle che si accalcano in Piazza San Marco e...

Vedi

Venezia: Il Doge Pietro Tradonico e l’isola di Poveglia nella laguna di Venezia

poveglia-venezia
Curiosità storiche

L’isola di Poveglia, nella laguna di Venezia, è considerata dagli esperti del paranormale uno dei luoghi più infestati al mondo… ...

Vedi

Padova: L’altare di Donatello nella Basilica del Santo a Padova

altare-donatello
Curiosità storiche

Chi si reca a Padova, non può non visitare la stupenda Basilica dedicata a Sant’Antonio da Padova, frate francescano di origine port...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi