ANEDDOTI E CURIOSITA'

Aneddoti e Curiosità su Venezia e il Veneto: storia, segreti e leggende svelati da una guida turistica

La Venezia nascosta ed altri racconti della nostra guida turistica Francesca

Aneddoti e Curiosità è la rubrica settimanale di venetoinside dedicata a quanti desiderano conoscere segreti, storie e leggende di una Venezia inedita e ancora poco conosciuta, luoghi e curiosità di una regione tutta da scoprire! Curata da Francesca - esperta guida turistica di Venezia – questa rubrica vuole accompagnarvi alla scoperta di affascinanti curiosità sulla città di Venezia e sul Veneto… Potrete conoscere i lati più nascosti e mai raccontati della regione, ed in particolare della sua perla, Venezia: curiosità storiche, aneddoti, segreti, misteri e leggende sulla laguna di Venezia, il centro storico ed altre località più o meno note del Veneto.

Tra storia e folclore, luoghi misteriosi e celebri opere d'arte, monumenti ed antiche tradizioni, la nostra guida aprirà per voi le porte dell'anima più misteriosa e profonda del Veneto! Misteri della laguna ed originali racconti sempre basati su un fondamento di realtà storica: settimana dopo settimana Francesca vi svelerà storia e curiosità sulla regione narrandovi i più affascinanti segreti ed aneddoti in un connubio di arte, cultura, tradizione, mistero e leggenda!

Aneddoti e Curiosità è una vera e propria guida turistica ai segreti e ai misteri di Venezia e del Veneto per scoprire storie e leggende mai raccontate... Mettetevi comodi! Vi aspetta un'appassionante lettura a base di aneddoti su Venezia e la sua regione, racconti che stuzzicheranno la vostra curiosità, invogliandovi a visitare i luoghi narrati per vedere in prima persona misteri e fantasmi di Venezia e del Veneto…

La rubrica Aneddoti e Curiosità è presente anche sulla pagina Facebook di venetoinside! Per non perdere nessuna curiosità sulla laguna di Venezia e le affascinanti leggende legate a Venezia, vai alla nostra pagina e clicca 'mi piace'!

In evidenza

armeria-ducale

Gli strumenti di tortura e le armi proibite nell'Armeria di Palazzo Ducale a Venezia

Durante la visita del Palazzo Ducale di Venezia si possono ammirare anche le stanze dell'Armeria, che presenta una sorprendente collezione di armi miste: spade, armature, balestre, mazze, accette, archibugi, pistole e fucili. Nell'ultima sala vi è una vetrina che contiene oggetti un po' particolari… Tra questi, spiccano le armi di piccola taglia, proibite perché facilmente occultabili, originariamente appartenenti a Francesco Novello da Carrara signore di Padova, sconfitto dai veneziani nel 1405. L'uomo, descritto dalle cronache veneziane come diabolico e infido, fu strangolato insieme ai suoi figli nei sotterranei di Palazzo Ducale…  Nella vetrina sono custodite anche la cassetta del diavolo, insidiosa trappola mortale che nasconde al suo interno quattro canne di pistola che fanno fuoco alla sua apertura, un collare pieno di chiodi all'interno per tormentare le vittime, una vite di ferro per stritolare le dita e una chiave di ferro, all'apparenza innocua ma che in realtà nasconde un dardo avvelenato che si innescava girandola… Gli oggetti che attirano di più l'attenzione dei visitatori sono una grossa spada, usata per le esecuzioni pubbliche in Piazza San Marco fin dal Medioevo, e una cintura di castità… Al contrario delle comuni convinzioni, la cintura non era usata dai mariti gelosi quando partivano per lunghi viaggi, ma erano le stesse donne ad indossarla quando sapevano che il nemico era alle porte: piuttosto che la violenza preferivano morire ‘pure'. L'Armeria è inclusa nel normale percorso di visita di Palazzo Ducale, visitabile acquistando il biglietto cumulativo i Musei di Piazza San Marco. Se invece desiderate un'esperienza più completa, vi proponiamo un'esclusiva visita guidata privata del palazzo: potrete scoprire tesori e segreti del più importante edificio della Serenissima scortati da una brillante guida turistica!

Ultimi post

Venezia: Cosa si mangia al Redentore?

sarde-saor
Tradizioni popolari

Festa tradizionale per eccellenza, celebrata ogni anno nel terzo fine settimana del mese di luglio, il Redentore ricorda la fine della ...

Vedi

Venezia: La cittadina di Dolo e i suoi abitanti

Dolo
Modi di dire

In provincia di Venezia c’è un piccolo comune, Dolo, che non ha una gran bella fama… L’espressione Ma te vien dal Dòeo? (Ma vie...

Vedi

Venezia: La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

san-simeone-piccolo-venezia
Opere e luoghi poco noti

Appena usciti dalla stazione ferroviaria di Venezia, davanti a voi vedrete l’imponente cupola della chiesa di San Simeone Piccolo, ri...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi

I post più letti

Treviso: Il cimitero ebraico di Conegliano

cimitero-conegliano
Opere e luoghi poco noti

Non tutti sanno che la città di Conegliano ha ospitato una delle più importanti comunità ebraiche del Veneto, sia dal punto di vista...

Vedi

Belluno: La casa natale di Tiziano Vecellio a Pieve di Cadore

casa-tiziano-pieve
Presenze illustri

Nel cuore delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, si trova un piccolo, pittoresco paesino, Pieve di Cadore. Si tratta di un luogo spe...

Vedi

Vicenza: Il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa

Ponte-degli-Alpini-Bassano
Curiosità storiche

Se i ponti sono la vostra passione non potete assolutamente perdere il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa, in Provincia di Vicenza...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi