Aneddoti & Curiosità

Lo strano altare della Basilica della Salute a Venezia

Opere e luoghi poco noti
Altare_B_Salute

Lo strano altare della Basilica della Salute a Venezia

Il 21 novembre a Venezia si festeggia la Madonna della Salute, che commemora la fine di una terribile pestilenza, che fra il 1630 e il 1631 decimò la popolazione veneziana.

A quei tempi non si sapeva esattamente come il morbo si scatenasse e tutti i tentativi per fermare il contagio furono vani, così il governo della Serenissima Repubblica fece voto alla Vergine Maria, promettendo che se la peste fosse finalmente finita, avrebbero costruito una nuova chiesa dedicata a lei. Così il 21 novembre 1631 si pose la prima pietra del nuovo edificio, progettato dal grande architetto Baldassare Longhena.

All'interno si può ammirare un altare davvero particolare disegnato dal Longhena stesso. Esso è costituito da tre statue di marmo, scolpite dall'artista fiammingo Just Le Court. La figura di sinistra rappresenta Venezia, una bella fanciulla che chiede aiuto alla Vergine per la fine della peste; la figura centrale è infatti la Madonna col Bambino, cui la chiesa è dedicata; infine la terza figura a destra, una vecchia brutta e cenciosa, è proprio la Peste, che fugge spaventata di fronte alla Vergine. L'altare custodisce inoltre un'icona bizantina, la Madonna della Salute o Mesopanditissa, che proviene dall'Isola di Creta e fu portata a Venezia da Francesco Morosini nel 1670, quando dovettero cedere l'isola ai Turchi.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La ruota degli Innocenti nel Monastero della Pietà a Venezia

ruota-innocenti
Opere e luoghi poco noti

A due passi da Piazza San Marco a Venezia, lungo la riva degli Schiavoni, si erge la grande chiesa neoclassica della Pietà. Qui, molto...

Vedi

Padova: Villa Grimani Calergi Valmarana a Noventa Padovana

villa-grimani-calergi-valmarana
Opere e luoghi poco noti

Il Veneto è sicuramente la regione delle Ville, splendidi luoghi di villeggiatura e ozio per i nobili veneziani. Non sempre le loro or...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Padova: Le collezioni del Convento di San Giovanni in Verdara a Padova

eremitani-padova
Opere e luoghi poco noti

Il museo più bello di Padova è sicuramente quello degli Eremitani creato nel 1895 per custodire le raccolte cittadine. Il primitivo n...

Vedi

I post più letti

Venezia: I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Fondaco_dei_Tedeschi
Curiosità storiche

Ogni palazzo che sorge lungo il Canal Grande ha una curiosità o un mistero da svelare... Dopo essere stato per circa due secoli il pal...

Vedi

Padova: Il museo di storia della medicina a Padova

Museo-di-storia-della-Medicina
Opere e luoghi poco noti

Se siete stanchi dei soliti musei pieni di quadri e sculture, potreste trovare interessante il museo di storia della medicina a Padova....

Vedi

Venezia: La porta del Convento dei Tolentini a Venezia disegnata da Carlo Scarpa

iuav-tolentini
Presenze illustri

Nei pressi di Piazzale Roma si trova l'imponente chiesa dei Tolentini, costruita da Vincenzo Scamozzi nel corso del XVI secolo e termin...

Vedi

Venezia: Il fantasma della moglie cinese di Marco Polo

corte-milion-venezia
Misteri & Leggende

Narra la leggenda che, durante il suo soggiorno in Cina, il famoso mercante veneziano Marco Polo si fosse innamorato di una delle figli...

Vedi