Aneddoti & Curiosità

Gli Angeli di Guariento nel Museo degli Eremitani a Padova

Opere e luoghi poco noti
angelo-guariento

Gli Angeli di Guariento nel Museo degli Eremitani a Padova

Quanti tipi di Angeli esistono? A parte l'Angelo custode di solito non ci verrebbe in mente altro…. In realtà ci sono tanti tipi diversi di Angeli, addirittura nove!

Se volete saperne di più vi consiglio di visitare il bellissimo Museo degli Eremitani a Padova, dove sono conservate le più belle opere della città del Santo.

In una delle sale del Museo è stato ricostruito lo spazio della cappella privata che la famiglia dei Carraresi - Signori di Padova dal 1318 fino al 1405, quando la città fu conquistata dalla Repubblica di Venezia - aveva all'interno del loro Palazzo cittadino.

Per decorare questo luogo religioso, che allo stesso tempo era un simbolo del potere e del prestigio della famiglia, fu chiamato il più celebre pittore padovano dell'epoca, Guariento di Arpo (attivo dal 1338 al 1367), allievo del grande fiorentino Giotto.

Guariento dipinse nella volta della Cappella i nove Cori angelici, seguendo la suddivisione di Dionigi l'Areopagita: Serafini, Cherubini, Troni, Dominazioni, Principati, Potestà, Virtù, Arcangeli e Angeli.

Al primo ordine (Serafini, Cherubini, Troni) è dato il compito di adorare Dio; al secondo (Dominazioni, Principati e Potestà) il governo del mondo; al terzo (Virtù, Arcangeli e Angeli) l'esecuzione dei disegni di Dio.

Siete mai stati a Padova? La meravigliosa città del Santo merita una visita, magari accompagnati da un'esperta guida turistica… Grazie alle nostre visite guidate private di Padova potrete concordare itinerario, giorno ed orario di partenza che preferite!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Acqua Alta: quando un fenomeno normale diventa tragico

Acqua-alta-a-Venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che il termine ‘Acqua Alta’ è un’espressione derivante dal dialetto veneziano con la quale gli abitanti definivano i...

Vedi

Venezia: Marte, Adamo ed Eva: il Palazzo Ducale festeggia il loro ritorno

restauro-adamo-eva-ducale
Opere e luoghi poco noti

Dopo quattro anni di delicato restauro, le tre statue quattrocentesche del grande artista Antonio Rizzo verranno esposte eccezionalment...

Vedi

Romano D' Ezzellino: Perché si dice ‘Se non riesci a dormire conta le pecore’?

contare-le-pecore
Modi di dire

Il tutto ebbe inizio a Romano d’Ezzelino in provincia di Vicenza quando Ezzelino da Romano che soffriva d’insonnia, assoldò un can...

Vedi

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

I post più letti

Venezia: Le luci rosse della Basilica di San Marco in memoria del povero ‘fornareto’

il_fornareto
Misteri & Leggende

Se verso sera vi trovate ad aggirarvi nei pressi della Basilica di San Marco, date un’occhiata alla sua facciata sud…noterete due p...

Vedi

Treviso: Perché il vino Prosecco si chiama appunto, Prosecco?

colline-del-prosecco
Lo sapevate che...

Il 7 luglio 2019 il Veneto e l’Italia tutta hanno brindato alle colline del Prosecco, ora Patrimonio Mondiale dell’Umanità! Lo ha ...

Vedi

Venezia: Le origini dello Spritz

spritz-veneziano
Tradizioni popolari

Lo spritz, l’aperitivo tipico veneziano, è diventato al giorno d’oggi il cocktail simbolo dell’happy hour non solo in Italia, ma...

Vedi

Belluno: Il mistero del Pietrificatore di Sospirolo

pietrificatore
Misteri & Leggende

All’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti, in provincia di Belluno, vi è il piccolo paesino di Sospirolo. Qui è nato un person...

Vedi