Aneddoti & Curiosità

Gli strumenti di tortura e le armi proibite nell'Armeria di Palazzo Ducale a Venezia

Opere e luoghi poco noti
armeria-ducale

Gli strumenti di tortura e le armi proibite nell'Armeria di Palazzo Ducale a Venezia

Durante la visita del Palazzo Ducale di Venezia si possono ammirare anche le stanze dell'Armeria, che presenta una sorprendente collezione di armi miste: spade, armature, balestre, mazze, accette, archibugi, pistole e fucili.

Nell'ultima sala vi è una vetrina che contiene oggetti un po' particolari… Tra questi, spiccano le armi di piccola taglia, proibite perché facilmente occultabili, originariamente appartenenti a Francesco Novello da Carrara signore di Padova, sconfitto dai veneziani nel 1405. L'uomo, descritto dalle cronache veneziane come diabolico e infido, fu strangolato insieme ai suoi figli nei sotterranei di Palazzo Ducale…

 Nella vetrina sono custodite anche la cassetta del diavolo, insidiosa trappola mortale che nasconde al suo interno quattro canne di pistola che fanno fuoco alla sua apertura, un collare pieno di chiodi all'interno per tormentare le vittime, una vite di ferro per stritolare le dita e una chiave di ferro, all'apparenza innocua ma che in realtà nasconde un dardo avvelenato che si innescava girandola…

Gli oggetti che attirano di più l'attenzione dei visitatori sono una grossa spada, usata per le esecuzioni pubbliche in Piazza San Marco fin dal Medioevo, e una cintura di castità… Al contrario delle comuni convinzioni, la cintura non era usata dai mariti gelosi quando partivano per lunghi viaggi, ma erano le stesse donne ad indossarla quando sapevano che il nemico era alle porte: piuttosto che la violenza preferivano morire ‘pure'.

L'Armeria è inclusa nel normale percorso di visita di Palazzo Ducale, visitabile acquistando il biglietto cumulativo i Musei di Piazza San Marco. Se invece desiderate un'esperienza più completa, vi proponiamo un'esclusiva visita guidata privata del palazzo: potrete scoprire tesori e segreti del più importante edificio della Serenissima scortati da una brillante guida turistica!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Villa Condulmer a Mogliano Veneto e Giuseppe Verdi

villa-condulmer
Presenze illustri

Giuseppe Verdi è sicuramente uno dei musicisti più famosi del suo tempo… Anche chi non si intende di Opera riconosce le arie delle ...

Vedi

Padova: Il teatro Anatomico dell’Università di Padova

teatro-anatomico-padova
Opere e luoghi poco noti

L’università di Padova, fondata nel 1222, è uno dei simboli più importanti della cultura in Italia… Al suo interno, i luoghi da ...

Vedi

Venezia: Il presepe sottomarino nella laguna di Venezia

presepe-sommerso
Opere e luoghi poco noti

Il 26 gennaio 1961 la nave mercantile croata Wrmac affondò al largo dell’isola del Lido nella laguna di Venezia, circa 3 miglia fuor...

Vedi

Venezia: La cappella di Santa Lucia nella chiesa di San Geremia a Venezia

s-geremia-venezia
Curiosità storiche

Il 13 dicembre, il giorno più corto dell’anno, si celebra un po’ in tutto il mondo la festa di Santa Lucia. Le sue reliquie, giunt...

Vedi

I post più letti

Vicenza: La scenografia del teatro Olimpico di Vicenza

olimpico-scenografia
Curiosità storiche

Vicenza è sicuramente la città di Andrea Palladio (1508- 1580), uno dei più grandi architetti di tutti i tempi, soprattutto per quan...

Vedi

Padova: I fantasmi del Castello di Monselice

castello-monselice
Misteri & Leggende

A Sud di Padova troviamo Monselice, splendido borgo medievale arroccato sulle colline, dal quale si gode di una vista straordinaria. L...

Vedi

Venezia: L'Otello di Orson Welles e la scala del Bovolo a Venezia

Otello
Location cinematografiche

Fin dagli esordi della settima arte, Venezia è stata scelta da molti registi come scenografia per film, alcuni entrati anche nella sto...

Vedi

Venezia: Il giardino Eden nell'isola della Giudecca a Venezia

giardino-eden-venezia
Opere e luoghi poco noti

Dietro la prigione maschile dell'isola della Giudecca si trova un giardino segreto, nascosto agli occhi di tutti e dal nome affascinant...

Vedi