Aneddoti & Curiosità

Arti e mestieri al Museo Correr di Venezia

Opere e luoghi poco noti
Museo_Correr

Arti e mestieri al Museo Correr di Venezia

Il Museo Correr di Venezia ospita un'incredibile collezione di oggetti che raccontano la storia di Venezia e la vita quotidiana ai tempi della Serenissima.

Nella Sala 48 è conservata una serie di insegne delle Arti, cioè le corporazioni a cui bisognava necessariamente essere iscritti per esercitare qualsiasi tipo  di attività  artigianale e commerciale a Venezia. Create nel Medioevo, le Arti rimasero in vita fino alla fine della Repubblica; avevano un regolamento molto rigido, la Mariegola, ed erano controllate dallo Stato, in particolare dalla Magistratura della Giustizia Vecchia, che aveva sede nel Palazzo dei Camerlenghi presso il Ponte di Rialto, da cui vengono appunto queste insegne.

Le più antiche, risalenti ai secoli XVI e XVII, presentano di solito nella parte superiore gli stemmi dei magistrati della Giustizia Vecchia e, in quella inferiore, una raffigurazione dell'attività svolta, di solito la bottega con gli uomini a lavoro. Le altre sono di epoca settecentesca, anche se spesso la stessa tavola veniva ridipinta più volte nel corso degli anni.

L'esecuzione di queste opere era di solito affidata a pittori di basso livello, ma sono indubbiamente interessantissime per la storia della Repubblica di Venezia e ci offrono un quadro vivace della vita di tutti i giorni in quei tempi lontani.

Con venetoinside.com potrai visitare il Museo Correr acquistando online il Museum Pass o il biglietto cumulativo per visitare i Musei di Piazza San Marco.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Le luci rosse della Basilica di San Marco in memoria del povero ‘fornareto’

il_fornareto
Misteri & Leggende

Se verso sera vi trovate ad aggirarvi nei pressi della Basilica di San Marco, date un’occhiata alla sua facciata sud…noterete due p...

Vedi

Padova: Bartolomeo Cristofori: il padovano che inventò il pianoforte

bartolomeo_cristofori
Lo sapevate che...

Lo sapevate che l’inventore del pianoforte era un padovano? Ebbene sì e il suo nome è Bartolomeo Cristofori. Bartolomeo Cristofori ...

Vedi

Venezia: Il gondoliere: il guerriero della laguna

gondoliere
Misteri & Leggende

Tutti sanno chi è e cosa fa un gondoliere: è colui che con dovizia e professionalità conduce, grazie alla tecnica di voga a un sol r...

Vedi

Venezia: Perché si dice Rosso Tiziano?

rosso_tiziano
Modi di dire

Ricordate la sensuale ‘Venere di Urbino’ o l’elegante ‘Donna allo specchio’ di Tiziano Vecellio? Ecco, focalizzatevi sul...

Vedi

I post più letti

Venezia: Quanto costa un giro in gondola?

gondola
Lo sapevate che...

Avete deciso di visitare Venezia e avete inserito nella lista di cose da fare un bel giro in gondola? Come darvi torto! A Venezia c’...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Treviso: Il fantasma di Bianca di Collalto

castello-collalto
Misteri & Leggende

Nella notte fra il 31 ottobre e il 1° novembre raccontarsi una spaventosa storia di fantasmi è quasi d’obbligo… Eccone una legata...

Vedi

Padova: Il Prato della Valle a Padova

prato-della-valle
Curiosità storiche

Probabilmente solo i Padovani e poche altre persone sanno di un particolare primato che vanta la loro città: avere la piazza più gran...

Vedi