Aneddoti & Curiosità

La Biblioteca Medica nella Scuola Grande di San Marco a Venezia

Opere e luoghi poco noti
Scuola_San_Marco

La Biblioteca Medica nella Scuola Grande di San Marco a Venezia

Recentemente la città di Venezia ha recuperato un monumento quasi dimenticato: la Scuola Grande di San Marco. In realtà questo monumento è sempre stato sotto gli occhi di tutti, dal momento che all'inizio dell'800 l'edificio che ospitava questa confraternita religiosa (in veneziano scuola) divenne ospedale civile insieme agli adiacenti monastero dei Domenicani e all'antico Ospedale di San Lazzaro dei Mendicanti.

Le due grandi Sale dell'antica Scuola, dopo un attento restauro, hanno recuperato l'antico splendore e adesso ospitano una importantissima Biblioteca medica. Essa ha un'origine molto antica, in quanto deriva dalla Biblioteca annessa al convento dei Dominicani della Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo, che può essere fatta risalire al secolo XIV. Attualmente il patrimonio della biblioteca conta più di 8000 volumi, tra cui spiccano antiche edizioni manoscritte e a stampa dei padri della medicina antica Ippocrate e Galeno, il Canone di Avicenna, , il Dictionarum Medicum di Estienne, gli scritti di chirurgia di Iacopo Berengario, e tanti altri.

Nella Sala Capitolare si possono ammirare anche strumenti chirurgici antichi e i progetti otto-novecenteschi dell' ospedale.

Se siete appassionati di storia e volete conoscere di più sulla Repubblica di Venzia, il modo migliore è visitare i due edifici storici più important della città. Il nostro tour guidato della Basilica di San Marco e del Palazzo Ducale vi porterà al centro della storia di Venezia!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La tragica leggenda del Cuore della Scuola Grande di San Marco

cuore-scuola-scuola-grande-san-marco
Misteri & Leggende

Nelle millenarie pietre di Venezia troviamo raccontate incredibili e affascinanti storie, leggende e memorie che si nascondono in ogni ...

Vedi

Venezia: Gli occhiali: un’origine tutta veneziana

occhiali
Curiosità storiche

Le prime lenti della storia presero forma in una delle isole più famose della laguna veneziana, l’isola di Murano dove nel 1100, la ...

Vedi

Venezia: Le origini dello Spritz

spritz-veneziano
Tradizioni popolari

Lo spritz, l’aperitivo tipico veneziano, è diventato al giorno d’oggi il cocktail simbolo dell’happy hour non solo in Italia, ma...

Vedi

Venezia: La casa del cammello nel Sestiere di Cannaregio

palazzo-mastelli
Curiosità storiche

Se fate un giro nel Sestiere di Cannaregio potreste imbattervi in un cammello, ovviamente non in un cammello in carne ed ossa, ma raffi...

Vedi

I post più letti

Venezia: L’Ultima Cena del Veronese alle Gallerie dell’Accademia

ultima-cena-veronese
Curiosità storiche

Le dodici sale delle Gallerie dell’Accademia accolgono numerose opere d’arte veneziana e veneta realizzate da rinomati artisti tra ...

Vedi

Padova: L’oratorio di San Giorgio

oratorio-san-giorgio-padova
Opere e luoghi poco noti

Padova è famosa in tutto il mondo per la Cappella degli Scrovegni, affrescata con incredibile maestria dal grande pittore Giotto all...

Vedi

Verona: Il balcone di Giulietta a Verona

balcone-giulietta-verona
Presenze illustri

Quando si vista la splendida città di Verona, una delle tappe obbligatorie è senz’altro la casa di Giulietta, il personaggio reso i...

Vedi

Venezia: Il Trono di Attila nell'isola di Torcello a Venezia

Trono_Attila
Misteri & Leggende

Torcello, la prima delle isole di Venezia ad essere abitata, è ricca di leggende e storie curiose, come quella del trono di Attila, il...

Vedi