Aneddoti & Curiosità

I busti di cera nella Sacrestia della chiesa del Redentore a Venezia

Opere e luoghi poco noti
Busti_Redentore

I busti di cera nella Sacrestia della chiesa del Redentore a Venezia

La chiesa palladiana del Redentore a Venezia, famosa per la festa che ogni anno si celebra a luglio, conserva nella sua sacrestia degli oggetti decisamente curiosi e in un certo senso macabri. Sono visitabili su richiesta, ma attenzione! Se siete facilmente impressionabili, lasciate perdere…

Si tratta di 12 busti di cera realizzati nell'800, che rappresentano monaci cappuccini (ordine religioso a cui appartiene la chiesa del Redentore), beatificati o canonizzati e San Francesco d'Assisi, fondatore dell'ordine dei Francescani da cui derivano i Cappuccini.

Questi busti avevano un uso devozionale ma dovevano servire anche da esempio ai frati del convento.

Sono stati realizzati in modo da sembrare il più possibile reali: infatti hanno occhi di vetro di Murano, all'insù o all'ingiù, barbe, baffi e capelli veri e corone di spine, come nel caso di santa Veronica de Julia, abbadessa, un vero e proprio unicum di questa particolare iconografia religiosa.

Un'opera un po' ‘pulp' da poco riscoperta grazie alla mostra di Palazzo Fortuny sui ritratti in cera del XVIII e XIX secolo… La visita ai busti è su richiesta e per effettuarla è sufficiente chiedere presso la biglietteria Chorus della Chiesa del Redentore.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il Teatro Italia a Cannaregio

teatro_Italia_venezia
Opere e luoghi poco noti

Lungo la frequentatissima strada che collega la stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia al ponte di Rialto si erge un particolare e...

Vedi

Treviso: Villa Condulmer a Mogliano Veneto e Giuseppe Verdi

villa-condulmer
Presenze illustri

Giuseppe Verdi è sicuramente uno dei musicisti più famosi del suo tempo… Anche chi non si intende di Opera riconosce le arie delle ...

Vedi

Padova: Il teatro Anatomico dell’Università di Padova

teatro-anatomico-padova
Opere e luoghi poco noti

L’università di Padova, fondata nel 1222, è uno dei simboli più importanti della cultura in Italia… Al suo interno, i luoghi da ...

Vedi

Venezia: Il presepe sottomarino nella laguna di Venezia

presepe-sommerso
Opere e luoghi poco noti

Il 26 gennaio 1961 la nave mercantile croata Wrmac affondò al largo dell’isola del Lido nella laguna di Venezia, circa 3 miglia fuor...

Vedi

I post più letti

Vicenza: La scenografia del teatro Olimpico di Vicenza

olimpico-scenografia
Curiosità storiche

Vicenza è sicuramente la città di Andrea Palladio (1508- 1580), uno dei più grandi architetti di tutti i tempi, soprattutto per quan...

Vedi

Padova: I fantasmi del Castello di Monselice

castello-monselice
Misteri & Leggende

A Sud di Padova troviamo Monselice, splendido borgo medievale arroccato sulle colline, dal quale si gode di una vista straordinaria. L...

Vedi

Venezia: L'Otello di Orson Welles e la scala del Bovolo a Venezia

Otello
Location cinematografiche

Fin dagli esordi della settima arte, Venezia è stata scelta da molti registi come scenografia per film, alcuni entrati anche nella sto...

Vedi

Venezia: Il giardino Eden nell'isola della Giudecca a Venezia

giardino-eden-venezia
Opere e luoghi poco noti

Dietro la prigione maschile dell'isola della Giudecca si trova un giardino segreto, nascosto agli occhi di tutti e dal nome affascinant...

Vedi