Aneddoti & Curiosità

I busti di cera nella Sacrestia della chiesa del Redentore a Venezia

Opere e luoghi poco noti
Busti_Redentore

I busti di cera nella Sacrestia della chiesa del Redentore a Venezia

La chiesa palladiana del Redentore a Venezia, famosa per la festa che ogni anno si celebra a luglio, conserva nella sua sacrestia degli oggetti decisamente curiosi e in un certo senso macabri. Sono visitabili su richiesta, ma attenzione! Se siete facilmente impressionabili, lasciate perdere…

Si tratta di 12 busti di cera realizzati nell'800, che rappresentano monaci cappuccini (ordine religioso a cui appartiene la chiesa del Redentore), beatificati o canonizzati e San Francesco d'Assisi, fondatore dell'ordine dei Francescani da cui derivano i Cappuccini.

Questi busti avevano un uso devozionale ma dovevano servire anche da esempio ai frati del convento.

Sono stati realizzati in modo da sembrare il più possibile reali: infatti hanno occhi di vetro di Murano, all'insù o all'ingiù, barbe, baffi e capelli veri e corone di spine, come nel caso di santa Veronica de Julia, abbadessa, un vero e proprio unicum di questa particolare iconografia religiosa.

Un'opera un po' ‘pulp' da poco riscoperta grazie alla mostra di Palazzo Fortuny sui ritratti in cera del XVIII e XIX secolo… La visita ai busti è su richiesta e per effettuarla è sufficiente chiedere presso la biglietteria Chorus della Chiesa del Redentore.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: 10 canzoni che ti faranno pensare a Venezia

canzoni-ve
Lo sapevate che...

Ci sono canzoni di cui basta sentire le prime note per essere subito trasportati con la mente ad un luogo, un ricordo o un sogno. Quest...

Vedi

Padova: Vò Euganeo: un luogo da scoprire

vò
Opere e luoghi poco noti

In questi ultimi mesi si è sentito molto parlare del piccolo comune di Vò, in provincia di Padova, al centro delle attenzioni e preoc...

Vedi

Venezia: 10 film ambientati a Venezia da non perdere

10_film_venezia
Location cinematografiche

Venezia è una città unica al mondo, ogni anno fa sognare milioni di visitatori con il suo fascino intramontabile e le sue ‘calli’...

Vedi

Venezia: 25 aprile 2020: 5 idee divertenti per festeggiare S. Marco restando a casa! #iorestoacasa

Untitled
Tradizioni popolari

Il 25 aprile è una giornata di grandi festeggiamenti a Venezia: non solo è la Festa della Liberazione, ma è anche la festa di San Ma...

Vedi

I post più letti

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi